Crisi umanitaria ai confini d’Europa: la carta del ricatto si gioca sui corpi delle persone
Mar13

Crisi umanitaria ai confini d’Europa: la carta del ricatto si gioca sui corpi delle persone

Migliaia di profughi e migranti spingono sul confine greco-turco, sotto la violenza delle forze di sicurezza greche e dell’azione squadristica di bande neofasciste, da una parte, e delle forze armate turche dall’altra. Erdogan, dopo anni di minacce, passa concretamente all’azione venendo meno al ruolo che l’UE gli aveva affidato nel 2016: quello di cane da guardia della Fortezza Europa. La Turchia fa leva sull’Europa, usando i...

Read More
In mare aperto.
Feb07

In mare aperto.

Il 15 Novembre a Bologna era atteso Salvini per il lancio dell’ennesima campagna elettorale condita da hate speech e caratterizzata dalla retorica del populismo nazionalista. Mentre molte realtà sociale si sono mobilitate con una manifestazione (che è stata anche caricata dalla polizia) Piazza Maggiore si riempiva di migliaia di persone accorse per partecipare ad un flash mob lanciato da alcuni ragazzi senza organizzazioni né...

Read More
Passeggiata contro la violenza sulle donne e di genere.
Gen28

Passeggiata contro la violenza sulle donne e di genere.

PASSEGGIATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E DI GENERE. Martedì 28 gennaio ore 18:30 ritrovo in Piazzale Selinunte davanti all’ex mercato comunale.   No alla violenza sulle donne, in nessuna casa e in nessuna strada della città. #nonunadimeno #decidoio   Il 17 dicembre, in pieno giorno una ragazza di 18 anni incinta è stata presa a calci dal suo compagno in una delle strade principali del nostro quartiere, San Siro. L’uomo una volta...

Read More
Non c’è futuro senza memoria. 50 anni dal 12 Dicembre.
Dic12

Non c’è futuro senza memoria. 50 anni dal 12 Dicembre.

Il 12 Dicembre 1969 una bomba uccide 17 persone, ne ferisce 16. Pochi giorni dopo precipita dalla finestra della questura di Milano Giuseppe Pinelli, ferroviere anarchico ucciso per accusare i movimenti sociali dell’attentato. Gruppi di neofascisti e pezzi dello Stato davano inizio alla strategia della tensione, una risposta omicida ai movimenti sociali che mirava a giustificare un colpo di stato autoritario. Non è...

Read More
Catena umana musicale per Pinelli.
Dic14

Catena umana musicale per Pinelli.

1969-2019 Nel Cinquantesimo dalla morte di Pinelli e dalla Strage di Piazza Fontana La strage di Stato di Piazza Fontana e la morte di Giuseppe Pinelli, ucciso innocente nei locali della questura di Milano, sono e resteranno per sempre una ferita per la città di Milano, per l’Italia e l’Europa. Una ferita scavata sul volto della nostra storia, un trauma della nostra democrazia, da questo condizionata nello sviluppo e nel suo pieno...

Read More
Contro le passioni tristi, le sardine urtano il populismo
Dic02

Contro le passioni tristi, le sardine urtano il populismo

Di MARCO BASCETTA Nel cercare di comprendere la natura dei movimenti, la loro direzione di marcia, il posto che occupano nella sfera politica si rischia sempre di essere prematuri o inattuali. Del resto ogni movimento sociale è attraversato da flussi emotivi e bisogni profondi in buona misura inconoscibili. Perfino per quanti vi sono interamente immersi l’insorgenza di un movimento ha qualcosa di miracoloso: una rottura imprevedibile...

Read More