Cantiere

Il 12 maggio 2001 occupavamo il Cantiere, in via MonteRosa 84 a Milano. Era la scommessa di un gruppo di giovanissimi studenti e precari. Il Coordinamento dei Collettivi Studenteschi di Milano e Provincia entrò in una delle tante palazzine abbandonate della città: l'ex storico derby cabaret. Dopo 16 anni di abbandono, iniziavamo a ristrutturare lo spazio, restituendolo ai giovani, al quartiere, alla città, trasformandolo in uno strumento utile a combattere discriminazioni, svendita e privatizzazione della cultura, soprusi e mancanza di diritti.

Clicca qui per saperne di più

Dal 2001 sempre in movimento Fin dai primi giorni il Cantiere è stato la sede dei collettivi studenteschi e di giovani precari: dopo anni di mobilitazioni in difesa della scuola pubblica contro la riforma Berlinguer e i buoni scuola di Formigoni e dopo le prime mobilitazioni contro la guerra, avevamo finalmente uno strumento per potenziare le nostre lotte, uno spazio da attraversare e da far attraversare a tutti quelli che non si riconoscevano nel neoliberismo sfrenato: un luogo dove "mettere in cantiere" idee e percorsi di conflitto sociale. Da subito il Cantiere è stato attraversabile con aule studio, uffici, accessi ad internet, serate alternative low cost per rispondere al bisogno di spazi e socialità, ma soprattutto è stato un eccezionale laboratorio politico di creatività e partecipazione nei mesi immediatamente precedenti al G8 di Genova. Non solo i piu' giovani della città al Cantiere si organizzavano per la manifestazione di Luglio e per tutte le tappe di avvicinamento, ma molti altri, il Social Forum milanese, i centri sociali di altre città, le piu' diverse reti hanno attraversato questa nuova esperienza, che era in tutto e per tutto figlia dello spirito del movimento No Global. Cantiere spazio comune in continua costruzione Nei successivi anni, molta storia e molto movimento hanno attraversato, riempito e trasformato il Cantiere, da cui tanti progetti e percorsi si sono sviluppati e proiettati nella metropoli e nel quartiere popolare di San Siro. In Cantiere trova spazio di relazione, cospirazione e azione la generazione precaria, meticcia, metropolitana della metropoli del III° millennio. Uno spazio comune per rivendicare casa e reddito, liberi saperi, contro la precarietà della vita e le politiche di austerity, contro la guerra globale e l'ansia securitaria, perchè chi non si ribella è complice. Un nodo di cooperazione sociale per l'autoformazione e l'autoproduzione, di esodo per costruire e autodeterminare il presente e il futuro.

Orari di apertura
Lun-Gio 10.00-18.00
SERATE Ven 10.00-notte e Sab 15.00-notte
CENE SPECIALI Dom 1/mese 18.00-24.00

Libreria Don Durito
Lun-Gio 10.00-18.00
Ven 10.00-notte
Sab 15.00-notte

Taverna Sociale
PRANZO sempre Lun-Ven 12.00-14.30
CENA sempre Ven e Sab 20.00
CENE SPECIALI una al mese Dom 20.30

  • Manifestazione cittadina Stop Lega Nord - 18 ottobre 2014
  • Solidarietà internazionale No Vai Ter Copa - durante il meeting Living in the Crisis 15 giugno 2014
  • San Siro Street Festival - 20 luglio 2014
  • Una facciata spaziale - 27 settembre 2014
  • Assemblea al Cantiere
  • Concertone all'Arco della Pace - 8 settembre 2014
  • Abba Cup al parco Sempione - 8 settembre 2014

On the 12th of May of 2001, we occupied the social centre Cantiere, in via MonteRosa 84 in Milan. That was the bet of a group of young students and precarious workers. The Coordination of the Student's Collectives of Milan and Province occupied one of the manies abandoned mansions in town: the historic Derby Cabaret. After 16 years of abandonment, we were starting up rebuilding this space, giving it back to the young, to the hood, to the city, transforming it in an useful tool to fight discriminations, sale and privatization of culture, abuses and lack of rights.

Clik here to learn more

From 2001 always in movement Since the first days Cantiere has been the centre of the student's collectives and young precarious workers: after years of mobilizations in defence of public school against Berlinguer's reform and the Formigoni's school goods, and after the first mobilizations against the war, we finally were having a tool to potentiate our struggles, a space to cross and invite to cross anyone who wasn't recognizing himself in the unbridled neoliberism: a place where to work together at ideas and issues of social conflict. Since the first moments, Cantiere's was crossable by study rooms, offices, accesses to internet, alternative low cost evenings to answer the needs of spaces and sociality, but above all it was an exceptional political laboratory of creativity and participation in the months immediately before the G8 in Genoa. Not only the young of the city were organizing themselves at Cantiere for the July demonstrations, and for all the earlier steps, but many more, the Milan's Social Forum, other cities social centres, the most different networks crossed this new experience, that was under all aspects coming from the No Global's movement. Cantiere common space in constant construction In the following years, much history and much movement has crossed, filled and transformed Cantiere, from which many projects and paths were developed and projected in the metropolis as in the popular hood of San Siro. In Cantiere the precarious, metix, metropolitan generation of the III° millennium metropolis finds a space of relation, conspiracy and action. A common space to claim house and income, free knowledge, against the precariousness of life and austerity's policies, against global war and securitarian anxiety, because who doesn't rebel is an accomplice. An hub of social cooperation for selftraining and selfproduction, of exodus to built and determine the future.

Trash Night – Dance&Revival – Los Machetes

Posted by on 10:49 in Cantiere, Los Machetes, Serate e musica | 0 comments

Trash Night – Dance&Revival – Los Machetes

QUANDO SI DICE UNA RIAPERTURA IN GRANDE STILE! I LOS MACHETES PRESENTANO: … **** TRASH NIGHT DANCE & REVIVAL**** ’70 ’80 ’90 ’00 Dalle 20:00 Cena by Taverna Sociale Dalle 00:00 till da morning La miglior peggior musica deil’ultimo secolo suonata senza alcun criterio Ai controlli LOS MACHETES: DIRETTAMENTE DAGLI SCANTINATI DI CARACAS SMETTETELA DI PENSAR ALLE PALME E AI MOJITI SULLA SPIAGGIA, TANTO E’ FINITA! CI VEDIAMO SOTTO IL SOUND SYSTEM...

read more

17 Settembre HIP HOP 4 ABBA!

Posted by on 12:34 in Cantiere, Comitato per non dimenticare Abba e per fermare il razzismo, Meticciato e Antirazzismo, NoMama Project, Serate e musica | 0 comments

17 Settembre HIP HOP 4 ABBA!

17 SETTEMBRE 2016 PRIMA SERATA HIP HOP DELLA STAGIONE! HIP HOP 4 ABBA powered by NOMAMA Against Racism. Una serata per ricordare Abba attraverso le rime e la buona musica, perchè l’Hip Hop è naturalmente antirazzista, ribelle e meticcio! LIVE SHOW: KYODO presentazione del nuovo album “In un respiro” INCHIOSTRO SPORCO PAVIA MALE ZANKO CRIMSON SPIT LIRICI ARTIGIANI Ai controlli WZA Il 14 settembre 2008 Abba Abdoul Guibre, a soli 19 anni, veniva ammazzato a sprangate per il colore della sua pelle. Abba è morto di razzismo. L’ha...

read more

Cena del Pescatore a sostegno delle spese legali!

Posted by on 20:50 in Cantiere, Cene e aperitivi, In evidenza, Taverna sociale clandestina | 0 comments

Cena del Pescatore a sostegno delle spese legali!

Domenica 25 settembre ricominciano le cene del Cantiere per sostenere le attività e i tanti progetti che animano lo spazio. Dalle 20 … CENA DEL PESCATORE! Accompagnata dalle note della musica live del “Inside View Quartet.”. Una cena come sempre all’insegna della socialità, del buon cibo e della buona musica, a sostegno delle spese legali, per sostenere quante e quanti ogni giorno attivano pratiche solidali e resistenti, mettendo in gioco corpi, desideri, sogni. Ecco a voi il menù: * Zuppa di pesce * Sarde al forno *...

read more

PREMIO ABBA: proiezione del documentario ‘If only I were that warrior’ di Valerio Ciriaci.

Posted by on 16:47 in #StopWarNotPeople, Cantiere, Comitato per non dimenticare Abba e per fermare il razzismo, Dibattiti e approfondimenti, Eventi, In evidenza, Meticciato e Antirazzismo, Spazio di mutuo soccorso, Università popolare | 0 comments

PREMIO ABBA: proiezione del documentario ‘If only I were that warrior’ di Valerio Ciriaci.

Nelle giornate dedicate ad Abba, ucciso nel 2008 per mano di due razzisti, decidiamo di proiettare il documentario di Valerio Ciriaci ‘If only I were that warrior’ girato tra Italia, Etiopia e Stati Uniti, ripercorrendo attraverso testimonianze dirette, analisi storiche, filmati e fotografie d’archivio inedite, uno dei capitoli più controversi della storia coloniale italiana: quello dei crimini di guerra commessi dalle truppe fasciste durante l’invasione e la successiva occupazione dell’Etiopia nel 1935. Questo film si distingue...

read more

Don Durito Bookshop – Libri e incontri al Milano Film Festival

Posted by on 23:19 in Libreria Don Durito | 0 comments

Don Durito Bookshop – Libri e incontri al Milano Film Festival

Don Durito Bookshop è la libreria indipendente del MFF: libri e incontri (su cinema e non) per condividere con voi la passione per la lettura! Don Durito Bookshop is the independent bookshop of Milano Film Festival: books and meetings (on cinema, but not only) to share with you the passion for reading! Please note that all the meetings are in Italian, only. Il programma/the programme: 9 settembre – Mudec ore 19.00 Libertà di migrare (Einaudi) – Un diritto vecchio quanto l’homo sapiens. Gli autori Valerio Calzolaio e Telmo Pievani...

read more

Foto&Video della VIII edizione dell’ABBACUP

Posted by on 14:52 in #StopWarNotPeople, Abba Cup, Cantiere, Comitato per non dimenticare Abba e per fermare il razzismo, Eventi, Meticciato e Antirazzismo, Palestra Popolare Hurricane, Serate e musica, Università popolare, Zizza Pawa Posse | 0 comments

Foto&Video della VIII edizione dell’ABBACUP

Ecco le immagini dell’ottava edizione dell’Abba Cup: sport popolare, antirazzismo, meticciato, musica e socialità! Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato ai tornei di calcio e pallavolo, a chi è venuto a godersi una giornata differente nel cuore di Milano, costruita dal basso e completamente autogestita, a chi è venuto a mangiare, bere e godersi il concerto finale. Un grazie speciale va agli artisti che hanno animato il palco dell’AbbaCup facendoci ballare fino alla fine: Skarra Mucci, Lampa Dread from One Love Hi...

read more

9&10 settembre: WeekEnd di riapertura del Cantiere!

Posted by on 17:00 in Cantiere, Cene e aperitivi, Eventi, In evidenza, Los Machetes, NoMama Project, Serate e musica, Taverna sociale clandestina, Zizza Pawa Posse | 0 comments

9&10 settembre: WeekEnd di riapertura del Cantiere!

Dopo l’ABBA CUP il Cantiere riapre le porte con un week end di divertimento e solidarietà!   Venerdì 9 settembre aperitivo e AMATRICIANA SOLIDALE al Cantiere e musica a seguire e Sabato 10 settembre serata ALL YO CAN MIX con tutti i sound del Cantiere: – Zizzapawa Posse per farvi scatenare con una dancehall infuocata! – Los Machetes per farvi tornare agli anni ’80 e andare avanti fino alle hit dell’estate 2016 – NoMama Against Racism con buona musica hip hop e rime che spingono messaggi meticci e...

read more

Pratica e diffondi solidarietà e mutuo soccorso. Iniziative solidali per i terremotati del centro Italia

Posted by on 19:24 in Cantiere, Casa e territorio, Comitato Abitanti San Siro, In evidenza | 1 comment

Pratica e diffondi solidarietà e mutuo soccorso. Iniziative solidali per i terremotati del centro Italia

Un terremoto devastante, 290 morti e centinaia di feriti, la terra ha tremato ancora come all’ Aquila, in Irpinia e in Emilia e distrutto vite umane e interi paesi. L’ italia è un paese sismico, non è certo una novità, eppure ancora una volta le istituzioni spendono lacrime di coccodrillo di fronte a una catastrofe prevedibile, si continua a spendere milioni di euro in grandi opere inutili al posto che mettere in sicurezza case edifici, scuole. La tecnologia non manca ma manca la volontà politica di investire in prevenzione e in...

read more

Poetry Slam al Cantiere

Posted by on 18:15 in Cantiere, Eventi, In evidenza, Serate e musica | 0 comments

Poetry Slam al Cantiere

Al Cantiere torna itiere torna iGiulia Gottil Poetry Slam Carico di energia, elettrostaticità palpabile. Poeti per il cambiamento è il motto POETRY SLAM + LETTURE DEDICATE AL PREMIO DUBITO Mc: Davide ScartyDoc Passoni Slammers (lista in aggiornamento) Lorenzo Bartolini Gianmarco Tricarico Francesco Carlucci Samuele Centauro Pinto Samuele Omega Storie Giorgio Giovanni Damato Giulia Gotti Matteo Di Genova Anna...

read more

No Mama project presenta: un film, una serata, una jam!

Posted by on 17:03 in Cantiere, In evidenza, NoMama Project, Serate e musica, Spazio di mutuo soccorso | 0 comments

No Mama project presenta: un film, una serata, una jam!

Martedì 26 Luglio, alle ore 21.30 allo Spazio di Mutuo Soccorso (piazza Stuparich 18) proiezione del film Turk 182, in italiano con i sottotitoli in inglese. “Turk 182!” tells the story of an angry young man who plays humiliating practical jokes on the mayor of the world’s dumbest city that, for the purposes of this movie, is New York. The city is dumb because not a single one of its citizens can figure out who the mysterious man signing himself “Turk 182!” really is. No, not even the character whose nickname is...

read more