Calendar

Gen
25
Ven
Party benefit verso #Lotto Marzo 2019 @ Cantiere
Gen 25@20:00–23:45
Party benefit verso #Lotto Marzo 2019 @ Cantiere

L’8 Marzo si sta avvicinando!
E c’è bisogno del contributo di tutte e tutti per la realizzazione dello sciopero!
La rete Non Una di Meno è una rete che si basa sull’autofinanziamento e quindi per Venerdì 25 Gennaio vi invita a un PARTY BENEFIT!!!
Venite a mangiare, ballare e cantare a squarcia gola Maledetta primavera con noi e sostenete la rete di Non Una di Meno!
————————————————-
Programma
Per tutta la serata ci sarà il banchetto con i nuovissimi gadget di Non Una di Meno
H.20.30: Cena
H.22.00 Dj set trash revival:
– Lady J from TrashMilano (only vinyl)
-Dj Orange
….till late!
So let’s dance for the revolution!!!

🔶Remember:🔶
✔️GOOD VIBES, GOOD PEOPLE
✔️NO HARD DRUGS, LEGALIZE IT
✔️RESPECT FI DI LADIES
✔️STOP MURDER MUSIC & OMOPHOBIA
✔️BOYCOTT BAR
✔️CORTILE ALL’ APERTO
✔️TAVERNA SOCIALE
✔️SNACK POINT

🔶WHERE 🔶
CENTRO SOCIALE CANTIERE
VIA MONTEROSA 84
METROROSSA MM1 LOTTO,
BUS 49/78/90/91/95

Centro Sociale Cantiere
Rimani aggiornato su: www.cantiere.org

Feb
14
Gio
Milano incontra Ni Una Menos – Argentina! Lo sciopero è globale! @ Cantiere
Feb 14@19:00–22:30
Milano incontra Ni Una Menos - Argentina! Lo sciopero è globale! @ Cantiere

📢Dall’Argentina un nuovo appello alla mobilitazione:
🌍#lottomarzo 2019, sciopero globale femminista!

👉incontriamo Verónica Gago, ricercatrice alla Facoltà di Scienze Sociali dell’Università di Buenos Aires e altre compagne di Ni una menos – Argentina!

🥙a seguire cena Argentina!

****

Nel 2016 Lucia Perez veniva drogata, stuprata, uccisa e seviziata a soli 16 anni da un gruppo di uomini in Argentina.
La brutalità di questo ennesimo femminicidio è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, la scintilla che ha fatto divampare la rabbia delle donne, in un paese dove una di loro viene uccisa ogni 36 ore: “Ni Una Menos, Vivas Nos Queremos”, ci vogliamo vive, non una di meno!

Purtroppo l’Argentina non è un caso estremo, isolato: si stima che nelle Americhe il 28,9% delle donne abbia subito almeno una volta nella vita violenza fisica o sessuale, in Europa il 25,4%, in Africa il 36,6%, in Medio Oriente il 37%, in Asia il 37,7%, nel Pacifico il 24,6%: nel mondo la media è di 1 donna su 3.

In tutto il mondo assistiamo ad una pericolosa avanzata del neofascismo, razzista e sessista: impossibile leggerlo anche come reazione del neoliberismo che si ristruttura in chiave liberticida di fronte alle pulsioni dei movimenti sociali.

Le migrazioni, inoltre, proiettano immediatamente l’orizzonte dei femminismi su scala transnazionale.

#LottoMarzo 2017 è stato per la prima volta sciopero globale femminista. Quell’anno, come pure il seguente, le donne di oltre 70 paesi hanno incrociato le braccia: “se le nostre vite non valgono, allora noi non produciamo”, e non ri-produciamo.

Anche per il 2019 le compagne argentine hanno chiamato il mondo alla mobilitazone. Vogliamo incontrarle e confrontarci, per costruire insieme lo sciopero globale anche a Milano!

****

👀Leggi gli appelli di Ni una menos Argentina e NON UNA DI MENO: Sciopero globale 8 marzo 2019

Ps. Video di copertina da Ni una menos

DOVE

Cantiere – Via Monte Rosa 84

MM1 MM5 Lotto / Bus 90-91-49-78

Feb
23
Sab
A San Siro verso lo sciopero dell’8 marzo! #nudm @ Mercato
Feb 23@11:00–14:00
A San Siro verso lo sciopero dell'8 marzo! #nudm @ Mercato

👉#LottoMarzo anche Milano parteciperà allo sciopero femminista globale!

🌍Insieme a tantissime donne in altri paesi del mondo incrociamo le braccia e scendiamo in piazza contro ogni forma di violenza sulle donne e di genere.

Verso lo sciopero sabato 23 febbraio dalle ore 11.00 alle 13.30
Ci vediamo in via Osoppo angolo via Altamura al mercato di quartiere di San Siro insieme al comitato Abitanti Di San Siro! Con un banchetto informativo, distribuiremo i materiali informativi e ci prepareremo tutti assieme alla giornata di sciopero.

FB Abitanti di San Siro // Non una di meno – Milano

Mar
30
Sab
Verona stiamo arrivando! @ Stazione Centrale
Mar 30@8:00–23:00

Siamo la marea femminista, transfemminista, antirazzista e antifascista che inonderà Verona aprendo spazi di liberazione a partire dalla forza globale del nostro sciopero femminista.

STATO DI AGITAZIONE PERMANENTE: GIÙ LE MANI DAI NOSTRI CORPI E DAI NOSTRI DESIDERI

Verona stiamo arrivando!

Sabato 30 marzo raggiungeremo insieme Verona da Milano viaggiando in treno. 
Ci troviamo alle ore 8.10 già munite di biglietto davanti al Bar Centrale della stazione centrale (al piano dei binari) per prendere il treno delle 8.24. Ci riconoscerai grazie al panuelo fuxia (se hai il panuelo, portalo!). *Il costo della singola tratta è 12,75 € (vedi nota in fondo). Per particolari necessità economiche, scriveteci a nonunadimenomilano@gmail.com… non si lascia indietro nessun@! Tutt* a Verona! 😉

link all’evento per andare tutt* insieme in treno: https://www.facebook.com/events/1283670548478831/

Apr
10
Mer
Assemblea Non Una Di Meno @ Casa del Volontariato
Apr 10@19:00–21:30
Assemblea Non Una Di Meno @ Casa del Volontariato

Da NON UNA DI MENO MILANO

La marea femminista che ha inondato le strade di Verona non si arresta, continua lo stato di agitazione permanente!
Ci vediamo per la prossima assemblea mercoledì 10 aprile 2019 nella sala della Casa delle associazioni di zona 1, in via Marsala 10, che si trova al piano sopra la sede della Casa delle donne. Entrate come sempre dall’ingresso di via Marsala 10 (il cancello più vicino a Corso Garibaldi) nella Casa delle donne, percorrete tutto il corridoio fino in fondo (verso i bagni), in fondo al corridoio si trovano le scale per salire al primo piano.

Dalle 19.30: accoglienza! Se è la tua prima assemblea di NUDM questo è il momento per chiedere informazioni e capire un po’ meglio come funziona
sempre 19.30 (in parallelo): riunione gruppo comunicazione
Dalle 20.00: Assemblea!

Proposta ODG:
1. Bilancio di Verona città Transfemminista
2. Organizzazione Non Una Di Meno nazionale
3. Incontri di approfondimento (temi: colonialismo, intersezionalità, incontro con S. Federici)
4. Report pratiche gruppo comunicazione
6. Prossime tappe dello stato di agitazione permanente