La controffensiva della destra perde forza in America Latina.
Ott30

La controffensiva della destra perde forza in America Latina.

Dopo un primo decennio segnato dai governi anti neoliberisti in America Latina, che hanno proiettato Hugo Chávez, Lula, Néstor e Cristina Kirchner, Pepe Mujica, Evo Morales e Rafael Correa come i grandi leader della sinistra su scala mondiale, la destra è ripresa l’iniziativa e l’offensiva nel secondo decennio del secolo. Riuscì a isolare il governo di Nicolás Maduro, erigere Mauricio Macri, imporre una sconfitta a Evo...

Read More
Iniziative verso il corteo contro la guerra in Rojava!
Ott25

Iniziative verso il corteo contro la guerra in Rojava!

Oggi pomeriggio due azioni contro la guerra di Erdogan e in solidarietà al Rojava sono andate in scena contemporaneamente sotto ai consolati milanesi di Russia e Stati Uniti.  Abbiamo portato un assaggio dell’orrore che centinaia di migliaia di persone stanno vivendo nel nord est della Siria per colpa delle bombe turche, spesso di fabbricazione nostrana: una montagna di macerie, sporche di rosso sangue occupano l’ingresso delle sedi...

Read More
Stop War. Chi non si ribella è complice.
Ott25

Stop War. Chi non si ribella è complice.

Il 9 Ottobre l’esercito turco ha attaccato il Rojava. La guerra globale, ancora una volta promossa da un esercito Nato ha aperto un nuovo fronte all’interno del capitolo mediorientale. Questa volta ad essere attaccate non sono soltanto comunità e città abitate da centinaia di migliaia di persone che rischiano di diventare profughi, non soltanto le minoranze etniche e su tutte il popolo kurdo perseguitato dagli stati in cui abita: ad...

Read More
Facebook supporta la guerra? Call to Action
Ott17

Facebook supporta la guerra? Call to Action

FACEBOOK SUPPORTA LA GUERRA?   READ THE ARTICLE IN ENGLISH   A cominciare da martedì centinaia di account Facebook di organizzazioni diverse tra loro sono stati oscurati. Facebook, monarca assoluto del suo universo parallelo, ne sta valutando la cancellazione. Presto è stato subito chiaro il legame tra queste pagine. Tutte hanno mostrato solidarietà esplicita al Rojava, oggetto da quasi dieci giorni di una invasione da parte...

Read More
Il popolo vince in piazza, FMI vince al tavolo.
Ott18

Il popolo vince in piazza, FMI vince al tavolo.

Il popolo vince in piazza, FMI vince al tavolo. Domenica 13 ottobre a Quito c’è stato un incontro, dopo un’altra durissima giornata di manifestazioni e di implacabile repressione, ulteriormente complicata dal coprifuoco disposto a partire dal pomeriggio del sabato, quando migliaia di indigeni, studenti e altre organizzazioni sociali erano ancora in strada senza sapere dove rifugiarsi. Dopo 11 giorni, tutti i settori sono stati...

Read More