Contestato a Brera il sottosegretario della ministra Giannini, università libere da ministri e polizia!

Questo pomeriggio era prevista la presenza del ministro Giannini all’Accademia di Brera, peraltro poco dopo il declassamento subito dal titolo di studio di questo ateneo.

Tanto per non smentirsi nemmeno questa volta, il ministro ha preferito non presentarsi, mandando il suo sottosegretario ad intervenire all’incontro dal titolo ” Un bilancio ad opera d’arte”.

Ci siamo chiesti di cosa parlino per bilancio a regola d’arte, e a regola d’arte per chi. Buona scuola e Buona Università impongono altri tagli ai bilanci del mondo della formazione pubblica, come sempre a favore di enti ed investitori privati.

_DSC0283Abbiamo deciso quindi di presentarci al convegno, che però era a porte chiuse, sia mai che qualcuno dica la sua.

Non solo hanno privatizzato uno spazio di Brera, ma hanno anche ben difeso questa scelta con un ingente schieramento di polizia fuori e dentro i locali dell’Accademia, traformata per l’occasione in caserma.

E’ del tutto evidente come l’attacco alla libertà di critica e dissenso si aormai una delle principali crociate dei governanti di questo paese, dalle minime occasioni nei luoghi del sapere a quelle di piazza: oggi il corteo studentesco si è visto impedire dalle cariche della polizia l’arrivo sotto gli uffici della Regione responsabili di tagli e licenziamenti.

Ma quale buon bilancio? Ma quale buona scuola? Ma quale buona università?
Tagli all’istruzione per 36 mln di euro, ingresso dei privati nei cda e repressione del dissenso: è questa la loro buona istruzione.

Vogliamo libere le nostre università, libere dal mercato, dai ministri, dalla polizia.

Mobilitazioni

Milano in piazza: aprite le porte di Imrali!

Milano in piazza: aprite le porte di Imrali!

Aprite le porte di Imrali, adesso! Come in tutta Europa, anche Milano è in piazza sotto al consolato Turco per chiedere immediate notizie e libertà per Öcalan. Le voci sulla sua presunta morte non...

Bike For Future – 19 Marzo

Bike For Future – 19 Marzo

Il 19 Marzo 2021 è di nuovo Global Day of Action e Fridays for Future torna per le strade di Milano e di tutta Italia con #BikeForFuture

Strike fast chain.

Strike fast chain.

We are warehouse workers, climate activists, and citizens around the world, taking on the world's richest man and the multinational corporation behind him. During the Covid-19 pandemic, Amazon...

Priorità alla scuola

Priorità alla scuola

È di nuovo primavera, di nuovo le scuole sono chiuse e di nuovo studenti e studentesse di ogni età sono chiusi e chiuse in casa davanti a uno schermo, ma la Dad non è scuola!Dopo una campagna...

Eventi

Cena Habesha, per le spese legali del Cantiere.

Cena Habesha, per le spese legali del Cantiere.

Tornano le cene della domenica per goderci una serata in compagnia di tutta la comunità ribelle dei collettivi studenteschi, degli abitanti di San Siro, dello Spazio di Mutuo Soccorso e di tutt* le...

Aiutare chi parte e chi resta!

Aiutare chi parte e chi resta!

Domenica 5 Settembre dalle ore 18:30 nell'ampio cortile dello Spazio di Mutuo Soccorso approfondiremo la storia recente dell'Afghanistan e ciò che è avvenuto, prima e dopo il 15 Agosto 2021, con la...