#StopWarNotPeople ! Diffondi la campagna

stopwarnotpeople#StopWarNotPeople è un appello a mobilitarsi contro il razzismo che in Europa continua a mietere vittime, contro i muri innalzati lungo i confini, i respingimenti e le militarizzazioni del Mediterraneo, contro la violenza di chi soffia sulla guerra tra poveri, trovando nel diverso il capro espiatrorio perfetto per la crisi globale…

Davanti al business dell’accoglienza che si spartisce milioni tra i soliti noti, davanti ad un’Europa che nasconde vere e proprie operazioni di guerra con la scusa della gestione dei flussi, davanti a chi cerca di dividere tra buoni e cattivi, tra migranti economici e rifugiati, l’unica risposta è aprire le frontiere, fermare le guerre, respingere i razzisti!

#StopWarNotPeople #RefugeesWelcome

English version:

We stand up against the racism in Europe that continues to kill people, against the border walls, against the rejections and the militarization of the Mediterranean Sea, against the violence of those who fan the flames of the battle of the have-nots, against those who search for the perfect scapegoat for the global crisis. We stand up with a sit-in in Milan the 13th of September at the Stazione Centrale because the railway stations are now the european emblem of the fortress that closes the external and internal border, but also the symbolic place for the hope of thousands of people that everyday try to overcome the border, from Macedonia to Hungary, from Calais to Ventimiglia, from Kos to Lampedusa. A landmark for people and activists that want to build up solidarity networks, to recognize everyones right to move, to migrate and to achieve a suitable life and sustainable future. In view of the “asylum business” (several cases happened in Italy about cooperative companies that raise economic aid from UE for migrants assistance and appropriate in a mafiose way). In view of a Europe that hides real war operations with the guised excuse of “migration flow management”, in view of those who try to divide between “good” and “bad”, between “economic migrants” and refugees. The only answer is OPEN BORDERS, STOP THE WAR, REJECT RACISM!
PARTECIPA ALLA CAMPAGNA #StopWarNotPeople

1) Scarica e diffondi il logo #StopWarNotPeople !
Cambia l’avatar di WhatsApp e dei social network, stampalo su carta adesiva e appiccicalo in giro per la tua città! Fai girare una voce di dissenso!
>> Qui i materiali scaricabili della campagna

2) Partecipa ad iniziative e mobilitazioni!
Informati sulle iniziative di solidarietà nella tua città, e nel caso non ci fossero… organizzati e lotta!
>> Qui trovi tutti  i prossimi appuntamenti milanesi

3) Dì la tua, prendi parola!
Twitta #prendiparola con foto, video, skit con la tua frase o rima o testo contro guerra e razzismo! Aiutaci a diffondere anticorpi contro la casta di razzisti e affaristi, #prendiparola è un progetto aperto!
>> Qui tutte le info su #prendiparola

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Sabato 5 Settembre: Abba Cup + Concertone all’arco della pace
Una giornata di sport popolare antirazzista e antifascista, con torneo di calcio a 5, uno di pallavolo a 3 e tante dimostrazioni sportive… a seguire concertone all’arco della pace con decine di artisti!!! >> Evento Concertone

Domenica 13 Settembre: PRESIDIO & HAPPENING @Stazione Centrale
Saremo in piazza con un presidio in Stazione Centrale, nel luogo simbolo della repressione messa in atto da un’Europa Fortezza che chiude le frontiere, interne ed esterne, ma anche spazio simbolo del desiderio di chi, dalla Macedonia all’Ungheria, da Calais a Ventimiglia, da Kos a Lampedusa, quelle stesse frontiere cerca di superare ogni giorno, di chi costruisce reti solidali riconoscendo a tutte e tutti il diritto di muoversi, di spostarsi, di ricercare una vita e un futuro degni. Nel luogo in cui 7 anni fa è stato ammazzato a sprangate Abba, ucciso dal razzismo.

 MATERIALI SCARICABILI

Author: Cantiere

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *