CANTIERE.ORG

CANTIERE

.ORG

LA BUONA SCUOLA? METICCIA, SOLIDALE, GRATUITA E DI QUALITA’!
TUTTI IN PIAZZA A DIFENDERE LA SCUOLA PUBBLICA!

 

Il governo Renzi ha preparato la nuova riforma scolastica, l’hanno chiamata “BUONA SCUOLA”…nome alquanto allettante, se non fosse che dietro si nascondano cambiamenti all’insegna dell’IGNORANZA, DELLA PRECARIETA’ E DELLA SVENDITA DELLA SCUOLA PUBBLICA:

– 150MILA ASSUNZIONI PER I PRECARI? Peccato che sia dovuto solo all’intervento della Corte di Giustizia Europea…peccato che 350mila professori saranno abbandonati a se stessi. L’ennesima beffa sappiamo tutti che in realtà la Buona Scuola non affatto sarà una soluzione alla precarietà degli insegnanti.

-I dirigenti scolastici si trasformeranno in veri e propri manager con super poteri in grado di decidere CHI ASSUMERE, CHI LICENZIARE e CHI PREMIARE: Una vera mafietta all’italiana che impedirà agli insegnanti di ribellarsi e di difendere i propri diritti. E non dimentichiamo che da settembre gli Invalsi nelle scuole sarà un fattore che determinerà l’aumento degli stipendi dei presidi e dei fondi alle scuole, un altro modo per farci credere che esistano scuole di SERIE A e SERIE B.

-Il personale ATA subirà un ulteriore taglio, ben 2mila persone che verrano licenziate oltre alle 47mila lasciate a casa dalla Gelmini!

– Negli ultimi anni le scuole pubbliche continuando a subire tagli su tagli dalle istituzioni si sono ritrovate a non avere più soldi e infatti la maggior parte delle spese scolastiche sono state a carico dei genitori con il contributo “Volontario”. E quindi il governo Renzi e il Ministro Giannini hanno trovato il modo per risolvere questo problema incoraggiando le scuole a cercare finanziamenti da aziende private come Samsung e Microsoft (Gli unici privati che per ora hanno ufficializzato la loro partnership con la Riforma di Renzi) chiaramente questo comporterà un cambiamento nella didattica in favore ai bisogni dei privati. Per esempio la sbandierata apertura pomeridiana delle scuole sarà affidata alle aziende. Addirittura le Scuole pubbliche per potersi permettere una Lim è costretta a fare convenzioni con supermercati adottando la modalità della raccolta punti.

-Il sottosegretario all’istruzione Reggi ha stimato che servirebbero 12 miliardi per mettere in sicurezza le nostre scuole. Renzi ne ha stanziato solo 1!! In più per ora saranno effettivamente messi a disposizione solo i 150 milioni per le piccole manutenzioni, ma non i 400mln per le ristrutturazioni necessarie a molte scuole italiane nonostante le 30 tragedie sfiorate nell’ultimo anno.

-Lo stage da 200h diventerà obbligatorio per ottenere il diploma di istituti tecnici e professionali, particolarmente assurdo guarda caso proprio da quando il Jobsact ha tolto l’obbligo d’insegnamento dall’apprendistato! Non è un caso che le scuole vengano viste come bacini di lavoro gratuito per expo.

La Buona Scuola che vogliamo noi è una riforma che punti a soddisfare le vere esigenze della scuola pubblica e che la renda veramente accessibile a tutti. Noi scendiamo in piazza perché questa riforma non garantisce un futuro alla scuola pubblica, puntando sulla privatizzazione e lasciando da parte punti fondamentali che devono essere subito risolti:

  • STANZIAMENTO DI UN FONDO (non di 1 solo miliardo) per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, che nella stragrande maggioranza dei casi sono inagibili per regolamento e di fatto. Una Riforma seria non può non prendere in considerazione il disagio degli studenti che mettono a repentaglio la propria sicurezza per andare a studiare..
  • SCUOLA ACCESSIBILE A TUTTI, aumentando i finanziamenti per le famiglie che non possono permettersi le spese scolastiche. Il primo punto di una seria riforma dovrebbe essere quello di garantire A TUTTI IL DIRITTO DI ANDARE A SCUOLA. Ricordiamo che l’Italia è uno dei paesi che spende meno del proprio bilancio nazionale per l’istruzione (circa il 4%), continuando a puntare su una politica di tagli che ha soffocato ogni tipo di speranza per la scuola pubblica..
    -LA SOLUZIONE NON SONO I PRIVATI, ma aumentare le spese per l’istruzione tagliando le grandi opere inutili come la TAV e la Bre.Be.Mi. e i finanziamenti all’ esercito.
    -LIBRI DI TESTO GRATUITI compresi EBOOK che possono venire aggiornati  ogni anno senza far guadagnare case editrici private che ogni anno costringono le famiglie a comprarne nuove edizioni sostanzialmente uguali ma introvabili usate.
  • DIDATTICA che tratti temi di ATTUALITA’ e crei una coscienza critica nell’individuo per permettergli di crearsi una propria opinione e di cambiare la società partendo da una giusta istruzione. Chiediamo che le ore di storia/geografia non seguano semplicemente il programma tradizionale, ma che, trattando temi di attualità, permettano lo sviluppo di un discorso critico all’interno del gruppo classe. Un’ora potrebbe essere dedicata, soprattutto alle elementari, allo studio delle culture diverse dalla nostra, perché la scuola deve essere il principale bacino di convivenza di diverse culture, tutte essenziali allo sviluppo della nostra società civile inevitabilmente sempre più METICCIA.
  • In un mondo più giusto il professore dovrebbe essere essenziale alla vita comune in quanto contribuisce alla formazione di tutti i componenti della società civile. Spesso invece il ruolo di insegnante è denigrato e sottovalutato e ciò causa un minor rendimento e una frustrazione crescente all’interno della classe dei professori. Una didattica stimolante, che permetta di trattare altri temi oltre al programma stabilito, aiuterebbe alla RIVALUTAZIONE del ruolo dell’insegnante. Inoltre proponiamo di AUMENTARE GLI STIPENDI DEGLI INSEGNANTI, che guadagnano una miseria, magari TAGLIANDO GLI STIPENDI di chi continua da anni a speculare sulle nostre vite.

Questo è quello che intendiamo quando chiediamo una SCUOLA METICCIA, SOLIDALE E GRATUITA. Questa è la riforma che vogliamo, questa è la Nostra Buona Scuola. Didattica stimolante e attuale, fondi per la sicurezza edilizia, rivalutazione del ruolo dell’insegnante, scuola e cultura accessibili a tutti sono alcuni dei punti fondamentali per il nostro futuro ma che non trovano alcun spazio nella confusa riforma di Renzi e Giannino. E se vengono a dirci che non ci sono soldi e che la soluzione sono i privati allora chiediamo perché non ci sono i soldi per conservare un bene pubblico come quello scolastico ma ci sono in abbondanza da sperperare in costi della politica assurdi e grandi opere inutili..
E’ evidente che ci vogliono schiavi ed ignoranti ma ci avranno incazzati e ribelli, oggi più che mai!!!

Partecipa, Organizzati Lotta
Assemblea tutti i mercoledì h15.30
@CS CANTIERE Via Monterosa 84
MM1 LOTTO – See more at: http://www.cantiere.org/4837/12-marzo-corteo-e-giornata-di-mobilitazione-contro-la-buona-scuola/#sthash.lXpupTPT.dpuf

 

articoli

26N a Roma – Basta guerre sui nostri corpi: rivolta transfemminista!

26 novembre tuttə a Roma - Non Una Di Meno! BASTA GUERRE SUI NOSTRI CORPI - RIVOLTA TRANSFEMMINISTA!   IL 27 NOVEMBRE CI RITROVEREMO IN ASSEMBLEA NAZIONALE presso la facoltà di lettere di Roma 3 per discutere, intrecciare le lotte e organizzare la rivolta...

Blitz dellə studentə ad Assolombarda verso il #NoMeloniDay

BLITZ DELLƏ STUDENTƏ AD ASSOLOMBARDA VERSO IL #NOMELONIDAY Oggi lə studentə delle scuole di Milano hanno occupato Confindustria per rilanciare il Corteo "No Meloni Day" del 18 Novembre. Abbiamo deciso di fermare i lavori dentro a Confindustria perché è il luogo...

Venerdì 18 novembre #NoMeloniDay. La generazione meticcia e queer si riprende il futuro!

PROSSIMI APPUNTAMENTI VERSO IL CORTEO- 3 GIORNI AL NO MELONI DAY Oggi martedì 15 novembre abbiamo occupato Confindustria per rilanciare il corteo “No Meloni Day” del 18 Novembre. Abbiamo deciso di fermare i lavori dentro a Confindustria perché è il luogo simbolo...

Fatelə scendere tutt@ subito! #nooneisillegal

FATEL@ SCENDERE SUBITO! #STOPWARNOTPEOPLE   #NOONEISILLEGALOggi siamo stati al Ministero delle Infrastrutture di Milano, responsabile della gestione dei porti. Non possiamo rimanere immobili di fronte alle manovre che stanno giocando con le vite e i corpi delle...

“Al lavoro! Priorità, sicurezza, diritti”

Al lavoro! Il nuovo governo si è già messo al lavoro.  Oh, finalmente. Certo, perchè con tutti i problemi che abbiamo in questo Paese, non c'era da perdere tempo. C'è la guerra e la bomba atomica viene seriamente presa sul serio dai potenti della guerra. C'è una crisi...

Ukraine calling: pratiche di resistenza transfemminista. Milano incontra Insight & Women’s March UA

Domenica 23 ottobre 2022 alle 18.30 al Cantiere Milano incontra Insight & Women's March UA!   Il 24 febbraio del 2022 la Russia putiniana dava il via all'invasone dell'Ucraina. A 8 mesi dall'inizio della guerra, incontriamo a Milano il network transfemminista...

Sabato 15 Ottobre 2022: Punk Against Fascism

Sabato 15 OttobreSERATA STUDENTESCAPUNK AGAINST FASCISM Organizzato dal Coordinamento dei Collettivi Studenteschiper sostenere le mobilitazioni verso #NoMeloniDay A suonare 2 band molto speciali e molto punk, direttamente dalla scena di Milano e provincia:...

Milano X #MEDCARE

MILANO X #MEDCARE L’ambulatorio medico permanente in Ukraina.   Lo Spazio di Mutuo Soccorso e Mediterranea Saving Humans organizzano la prossima missione di intervento medico e psicologico, solidarietà internazionale e passaggi sicuri. Mediterranea Saving Humans...

29 settembre: giornata del Mutuo Soccorso

Giovedì 29 settembre GIORNATA DEL MUTUO SOCCORSO in piazza Stuparich 18! SMS Spazio di Mutuo Soccorso è una risposta concreta al bisogno di tante e tanti di avere un tetto sopra la testa in una città con affitti carissimi e un livello di emergenza abitativa che da...

28/09 Aborto libero, sicuro e gratuito. Diritti per tutt@

#moltopiùdi194:ABORTO LIBERO, SICURO E GRATUITO,DIRITTI PER TUTT*#befuriouswithus Il 28 settembre scendiamo in piazza nella giornata mondiale per il diritto all'aborto libero, sicuro e gratuitoPiù di 5000 persone per #moltopiúdi194!A Milano così come in tutta Italia...

eventi

Il Mutuo Soccorso verso il #26N

IL MUTUO SOCCORSO VERSO IL CORTEO NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE E DI GENERE DI NON UNA DI MENO23 novembre: dalle 8.30 COLAZIONE POPOLARE. Durante tutta la mattina ci prendiamo cura del verde di piazza Stuparich e sarà presente un INFO POINT per il corteo...

Donna Vita Libertà: incontro con il movimento iraniano verso il #26N

Giovedì 24 Novembre h.19.00Incontro lə compagnə iranianə di Milano: "DONNA VITA LIBERTA'". "Donna, Vita, Libertà" è il grido che risuona in Iran e nelle piazze solidali di tutto il mondo, contro un governo liberticida che soffoca ogni diritto all'autodeterminazione....

20/11 CENA D’AUTUNNO AL CANTIERE!

Domenica 20 novembre - Cena d'autunno per sostenere le spese legali del Cantiere Tornano le cene della domenica per goderci una serata in compagnia di tutta la nostra comunità ribelle, dai collettivi studenteschi, alle abitanti di San Siro e dello Spazio di Mutuo...

Serata transfemminista NUDM Milano verso il 26N

MERCOLEDÌ 16/11 SERATA TRANSFEMMINISTA VERSO IL 26 NOVEMBRE  BASTA GUERRE SUI NOSTRI CORPI!  Verso la giornata contro la violenza maschile sulle donne e di genere, una serata per autofinanziarci, conoscerci e divertirci! Dove? Al centro sociale Cantiere, in Via Monte...

KARAOKE NIGHT

🎤🎤Venerdì 11 Novembre in Cantiere serata Karaoke Involtini Edition Food and Music Against Oppression🎤🎤   Dopo una settimana di opposizione alla disumanità di questo governo, niente è meglio di un karaoke per urlare tuttə insieme il nostro dissenso contro questo...

Assemblea NUDM Milano verso il 26N a Roma!

Mercoledì 9 novembre h 19.00 Assemblea di Non Una di Meno Milano al Cantiere (Via Monterosa 84):  H 19.00 momento di accoglienza, se sei nuovə vieni a conoscerci!  H 19.30 inizio assemblea Odg dell’Assemblea:- report della nazionale- avvicinamento territoriale...

Boomer vs Gen Z w/Bellimbooster

Sabato 12 novembre

I collettivi studenteschi sono lietə di invitarvi alla sfida musicale intergenerazionale del secolo!
BOOMER vs GEN Z
Alla consolle per la squadra dei Boomer:

Con un’esperienza pluriennale tra lotte, centri sociali e serate trash degne dei migliori atletə del boccale, vi presentiamo I Bellimbooster

Alla consolle per la squadra della Gen Z:

Natə dai collettivi studenteschi per movimentare le serate militanti al Cantiere e poi diventatə il sound trash militante più deviato che abbiate mai visto, vi presentiamo le Devianze Giovanili

Buss A Vibe w/ Luv Messenger da Barcellona

SABATO 5 NOVEMBRE BUSS A VIBE W/ LUV MESSENGER from Barcellona  Udite udite:Siamo liet* di annunciare a gran voce il ritorno di Buss A Vibe, le serate dancehall più mad del @cantiere_milano Quale miglior modo per ripartire se non con un sound che ha sempre fatto...

Giornata del Mutuo Soccorso: progetti aperti e aperitivo genuino

Un altro giovedì insieme ai progetti del Mutuo Soccorso e ad un prelibato aperitivo genuino con i prodotti del GASP - Spazio Mutuo Soccorso, preparato in collaborazione con la Taverna Sociale Giovedì 3 novembre alle 16.00 apertura di C_rise Mercatino Solidale di...

Halloweed Party al Cantiere.

31 Ottobre al @cantiere_milanoHALLOWEED PARTYLA GENERAZIONE METICCIA E QUEER BALLA SUGLI SPETTRI DEL FASCISMOE alla console:DEVIANZE GIOVANILI Quale miglior modo per festeggiare il nuovo governo verso il #nomeloniday se non con una serata studentesca di halloweed?...

approfondimenti

“Al lavoro! Priorità, sicurezza, diritti”

Al lavoro! Il nuovo governo si è già messo al lavoro.  Oh, finalmente. Certo, perchè con tutti i problemi che abbiamo in questo Paese, non c'era da perdere tempo. C'è la guerra e la bomba atomica viene seriamente presa sul serio dai potenti della guerra. C'è una crisi...

SPECIALE STOP WAR: Di fronte ad ogni guerra la parola NO e l’azione Ribelle

CLICCA e vai alla raccolta di contributi, approfondimenti e call to action #STOPTHEWAR!   di seguito intanto trovi il nostro contributo. Per seguirci @cantieremilano su twitterDi fronte ad ogni guerra c’è solo una parola degna e una azione conseguente, la parola...

Quale libertà?

Già da quest’estate manifestazioni e proteste contro il Green pass si sono verificate in molte città d’Italia.A nostro parere la contrapposizione tra libertà individuale e la libertà coniugata con la solidarietà e la responsabilità sociale è il discrimine attraverso...

Da Milano al Messico, “EL AGUA ES DEL PUEBLO”, #FueraBonafont! – azione solidale per l’acqua

#boycottdanone FUERA BONAFONT [ITALIANO] Oggi, 11 giugno, a 10 anni dal referendum contro la privatizzazione dell'acqua, siamo stati davanti alla sede del gruppo Danone, di cui fa parte Bonafont, e abbiamo lasciato davanti all’ingresso della loro sede vernice rossa a...

Pueblos Zapatistas Unidos contro il furto dell’acqua: #FueraBonafont

“Bonafont” è una impresa legata al gruppo francese “Danone” che si dedica all’imbottigliamento dell’acqua. Dal 1992 Bonafont si è installata nel territorio di Puebla, in Messico, senza che le popolazioni locali venissero in alcun modo consultate dallo Stato, che ha...

No Profit On Pandemic!

Nessun profitto sulla pandemia. Cure e vaccini per ciascun* ovunque e gratuiti.Durante entrambi gli incontri affronteremo, da vari punti di vista, la battaglia che vede contrapposti grandi attori globali di fronte alla sfida delle vaccinazioni contro il Covid 19 e le...

Restituiteci Sankara.

Restituiteci Sankara.L’Africa non è una macchia nella cartina del mondo, non può essere rimossa. Esiste non molto lontano, a due passi dal mare, che si chiama Africa. L'opinione pubblica europea sa che da lì partono le imbarcazioni dei migranti, in fuga dalla...

Vive la Commune!

150 anni fa, una delle più straordinarie esperienze rivoluzionarie della storia contemporanea: la Comune di parigi. Sconfitta dalle armi dell'esercito del Kaiser ha lasciato un'eredità raccolta per tutto il secolo successivo da chi ha alzato la Bandiera Rossa per la...

Un altro mondo è possibile: a 19 anni da Genova.

STOP GLOBAL WAR: AVEVAMO RAGIONE NOI. Non dimenticare genova per continuare a costruire altri mondi possibili. Nel 2001 a Genova migliaia e migliaia di persone da tutto il mondo invasero le strade contro il g8, il vertice dei "grandi potenti" del mondo. Era il...

Contro le passioni tristi, le sardine urtano il populismo

Di MARCO BASCETTA Nel cercare di comprendere la natura dei movimenti, la loro direzione di marcia, il posto che occupano nella sfera politica si rischia sempre di essere prematuri o inattuali. Del resto ogni movimento sociale è attraversato da flussi emotivi e bisogni...