Oggi il Comitato Abitanti San Siro ha bloccato per la 19° volta lo sfratto di Rocco e la sua famiglia: Rocco da oltre un anno attende la consegna fisica dell’alloggio che gli è stato assegnato da Regione e Aler (Lega Nord dunque…). Ma dell’alloggio non vengono date le #chiavinmano, e se fosse per Matteo Salvini questa famiglia sarebbe invece in mezzo alla strada da tempo. Invece grazie alla solidarietà di decine di persone, autoctoni e migranti, che si sono mobilitate per difendere Rocco e non solo, la famiglia di Rocco ha ancora una casa dove stare.

Come lui, moltissime sono le persone che si attivano per combattere le difficoltà della crisi e l’emergenza abitativa attraverso cooperazione e mutuo soccorso, senza additare il più povero come colpevole d’ogni male, ma riconoscendo i veri responsabili: il potere politico ed economico, che si è arricchito alle nostre spalle tra corruzione e ruberie.

Per questo Sabato 18 Ottobre 2014 il Comitato Abitanti di San Siro scende in piazza contro il razzismo e la xenofobia che la Lega Nord alimenta. Per riprendersi le strade e dire che i territori sono di chi li vive!  #takethecity