Weekend al Cantiere.

Un ricco weekend di iniziative, attività e musica al Cantiere.

Venerdì 21 febbraio “CHIAMATA ALLE ARTI, vol II: laboratorio per lo sciopero”

Proseguono le attività della “Chiamata alle arti” verso lo sciopero globale transfemminista 2020.
L’appello al mondo delle arti e dello spettacolo è uno: sprigionare saperi ed energie contro il grigio della cultura della violenza.
Durante il primo incontro abbiamo progettato il flash mob sonoro per dare il via alla manifestazione dell’8 marzo e raccolto le prime idee per una piazza artistica conclusiva. C’è ancora spazio per nuove proposte e per organizzare insieme i suoni, i colori, le parole e le coreografie! Non una di meno chiama a raccolta le intelligenze creative!

***Dalle 15.00: laboratorio di autocostruzione percussioni con materiali di riciclo
*** DALLE 18.30: ASSEMBLEA ORGANIZZATIVA
*** DALLE 19.30: PRIME PROVE!


 

Sabato 22 febbraio il palco del Cantiere si infiamma ancora una volta!

In uno dei luoghi fulcro della scena HipHop milanese, una serata per scoprire i nuovi talenti della periferia meneghina.

Una giuria che riunisce la vecchia scuola con la nuovissima scuola giudicherà la capacità tecnica e contenutistica delle liriche dei partecipanti.

In giuria: DRIMER || MISS VAITEA || ORSO MC

VUOI PARTECIPARE?
Porta la tua chiavetta USB con la base del tuo pezzo e avrai tempo fino alle 21,30 di sabato 22 Febbraio
Scrivi alla pagina Centro Sociale Cantiere oppure Coordinamento dei Collettivi Studenteschi
Siamo anche su Instagram!  @cantiere_milano  @ccs_riot_maker

NOMAMA Project
L’Hip Hop è nato per dare voce alle proprie idee e i propri sogni, è anche sfida, battaglia ma troppo semplice ridurlo al Dissing se non si considera il messaggio antirazzista, il rifiuto del sessismo e della xenofobia che l’Hip Hop rappresenta. Nato dalle sonorità meticce delle periferie di New York, si è presto diffuso in tutto il mondo coinvolgendo intere generazioni di giovani, per questo per noi è importante usarlo per trasmettere messaggi positivi di inclusione.
Il Nomama Project è nato per diffondere antirazzismo attraverso le diverse discipline dell’Hip Hop: Mc, Writer, Dj e Breaker uniti contro xenofobia e razzismo perchè l’hip hop è frutto di meticciato, mescolanza di culture e ritmi. E’ un progetto che vuole essere collettivo, la costruzione degli eventi dev’essere una forma di sperimentazione aperto a tutt* coloro che vogliono partecipare!


 

Domenica 23 febbraio dalle 20.00 “CENA CINESE”_ Il razzismo è un virus. Fermiamo il contagio!

Un virus davvero potente sta contagiando l’Italia: il razzismo! Non c’è da scherzare con questa malattia, si insinua nel corpo e costringe il malcapitato a fare cose incredibili, come tirare sassi a una comitiva di turisti a Firenze o impedire alle persone di tornare alle loro case e ai propri lavori se si trovano in viaggio in oriente.

È urgente prendere misure straordinarie per fermare il contagio: GRAN CENONE CINESE!

Quale modo migliore rispetto a condividere una serata è immergersi nei sapori, nei profumi e nelle note del dragone? Vi aspettiamo!

MENÙ:
* spaghetti e gnocchi di riso con verdure saltate
* patate cinesi con broccoli e melanzane saltate
* ravioli alla piastra
* gelato fritto

🥠ps. per prenotare scrivici un posta privata! FB Taverna Sociale / Centro Sociale Cantiere

 

🔶WHERE 🔶
CENTRO SOCIALE CANTIERE
VIA MONTEROSA 84
METROROSSA MM1 LOTTO,
BUS 49/78/90/91/95

Author: Ale

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *