18 maggio: Gran Gala del Futuro, più di 20 mila persone in piazza!

Oggi siamo marea. Più di 20mila persone per le strade, la Milano che guarda al Futuro oggi è scesa in piazza, con l’orgoglio meticcio e Transfemminista che la contraddistingue.

#civediamoamilano

GRAN GALA’ DEL FUTURO: INDIETRO NON SI TORNA!
MILANO CITTA’ TRANSFEMMINISTA E ANTIRAZZISTA

18 MAGGIO: MOBILITAZIONE CITTADINA!

H.16 @ Piazza Cairoli: CORTEO del Gran Galà
H.14 @ Piazza del Cannone: musiche, danze, teatro e arti di ogni genere e provenienza

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Continua la battaglia di Selfini contro i lenzuoli di tutta Italia.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ 

LE STATUE DI MILANO SI VESTONO DI FUCSIA E ORO

L’agitazione permanente scuote anche le statue di Milano già pronte per il Gran galà del futuro. Indossano il pañuelo e la coperta termica, fallo anche tu! Ci vediamo il #18maggio  ore 14.00 piazza del Cannone ore – 16.00 piazza Cairoli!

🥁💃🏿🎷🧞‍♂️ CHIAMATA ALLE ARTI👨‍🎨🎻🕺🏿🎺

GRAN GALA’ DEL FUTURO:INDIETRO NON SI TORNA.

MILANO CITTA’ ANTIRAZZISTA E TRANSFEMMINISTA CHIAMA ALLE ARTI

🎭Appello alle bande musicali, ai cori, ai corpi di ballo, ai giocolieri, ai circensi, alle e ai teatranti, a tutte le artiste e a tutti gli artisti di strada, di palco e di rete, di ogni genere e provenienza:

🌫Nubi grigie si addensano sulla città di Milano: il 18 maggio è previsto il convegno di Salvini e dei suoi alleati della coalizione europea, una marmaglia di razzisti, omo-transfobici, neofascisti e negazionisti.

Nei loro sogni si addensano le immagini in bianco e nero di un passato fatto di colonialismo e dittatura, di genocidi e discriminazioni. Il loro futuro è già vecchio e il loro passato è un futuro di merda.

🚀Noi non ci rassegniamo. Noi siamo il futuro. Siamo la Milano trans-femminista, che rifiuta gli attacchi bigotti ai nostri corpi, ai nostri bisogni, ai nostri desideri. Siamo la Milano antirazzista, che ha i colori di tutti i volti presenti nelle classi delle scuole di ogni ordine e grado, nei vagoni della metropolitana, nei quartieri della città. Siamo la Milano che grida forte la propria esistenza, siamo la prova vivente che il futuro è presente.

👣Le lotte partigiane e i movimenti degli ultimi 70 anni hanno conquistato diritti e libertà: indietro non si torna, se non per prendere la rincorsa verso altri mondi possibili.

🤡Chiediamo a tutte e tutti di raccogliere con noi la sfida di portare in piazza e di mettere in rete tutta la bellezza, la potenza e la favolosità della Milano solidale e resistente: il GRAN GALA’ DEL FUTURO ha bisogno delle note, delle canzoni, delle piroette, delle magie, delle pennellate, delle performance in grado di scacciare le paludi della tristezza, sconfiggere il Nulla e dare vita a Fantàsia.

***PER ADESIONI SCRIVERE A
nonunadimenomilano@gmail.com o alle pagine Facebook Non Una Di Meno – Milano e Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale***

#unarisataliseppellirà #grangalà

GRAN GALA’ DEL FUTURO: INDIETRO NON SI TORNA!

MILANO CITTA’ TRANSFEMMINISTA E ANTIRAZZISTA

Il 18 maggio Salvini chiuderà la campagna elettorale per le europee a Milano chiamando i reazionari di tutta Europa a partecipare.

Saranno presenti tutti coloro che coltivano il sogno di tornare al fascismo, a forti confini nazionali, alla supremazia della “razza bianca”, alla condanna dell’omo e transessualità e al ritorno delle donne nelle case ad occuparsi della famiglia oppure nelle case chiuse, rinsaldando l’immaginario della donna madre o puttana.

Mentre un’intera generazione è in piazza denunciando che il cambiamento climatico gli sta sottraendo il futuro, le destre europee promuovono lo sfruttamento incondizionato di terra, corpi e territori, fomentano la guerra fra poveri per evitare il conflitto di classe, promuovono la persecuzione di Rom e Sinti, negano diritti universali non salvando le vite in mare, finanziano paesi come Turchia e Libia che sfruttano e torturano i/le migranti e aprono centri di detenzione amministrativa.

Per contrastare questa ondata reazionaria, vogliamo costruire per il 18 maggio una giornata che porti in piazza la Milano favolosa per dire no al ritorno dei nazionalismi e di ogni forma di fascismo in Europa e nel mondo: vogliamo dare vita al GRAN GALA DEL FUTURO, perchè indietro non si torna!

Saremo lotta e saremo festa, colore e canto, per rispondere al nero dell’odio suprematista.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ 

Per adesioni: nonunadimenomilano@gmail.com,

Non Una Di Meno – Milano, Milano Antifascista Antirazzista Meticcia e Solidale

Author: Ale

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *