#27G Non c’è futuro senza memoria!

Anche quest’anno il 27 gennaio in occasione della giornata della memoria gli studenti dei collettivi milanesi si stanno mobilitando. Stiamo organizzando assemblea e momenti di approfondimento.

Ha cambiato nome ed ha un’altra faccia, ma le politiche xenofobe e razziste sono le stesse, oggi come allora chi è al potere ha bisogno di un capro espiatorio, di un nemico da additare, su cui indirizzare tutta la rabbia del popolo. E questa è generata da ciò che il potere stesso ha fatto in tutti questi anni.

73 anni fa i lager e le leggi razziali erano legali. Anni di politiche razziste e classiste ci hanno riportato alla stessa condizione.

Basti pensare alle politiche dell’attuale e dei precedenti governi.

Sono stati istituiti i cpr ovvero veri e propri lager per migranti, in più il recente decreto salvini costringe tantissime persone in una forzata condizione di illegalità e tramite l’impossibilità di riconoscere una residenza le priva di servizi fondamentali come la sanità e l’istruzione, tutto ciò solo per aver migrato in cerca di una vita migliore

 

LE ASSEMBLEE

ASSEMBLEA IL 28 GENNAIO ALLE 9

SABATO ALLE 14

GIORNO 26 GENNAIO, ORE 9,00

24 gennaio, ore 9,00

IL 27 gennaio, giornata della memoria, non basta ricordare quello che è successo più di 73 anni fa, ma bisogna riflettere e imparare quello che la storia ha da insegnarci, perchè la storia fine a se stessa non ha nulla da insegnarci. La memoria serve ad imparare dal passato senza ricadere negli stessi errori. In questa giornata vogliamo ricordare l’importanza di prendere posizione, di fare delle scelte partigiane difronte alle ingiustizie che i governi continuano a imporci a legge. Oggi che il mediterraneo assomiglia sempre più a un cimitero, e che nelle nostre città stanno comparendo dei lager chi rimane indifferente è complice di questo spargimento di sangue

Sabato 19 Gennaio, il Coordinamento dei collettivi studenteschi di Milano e Provincia organizza una serata band live con una mostra fotografica “Quando il passato si ripresenta” verso la Giornata della Memoria – 27 Gennaio 1945. Nella MOSTRA FOTOGRAFICA metteremo a confronto tramite le immagini quello che è successo allora e quello che succede OGGI, un parallelismo per stimolare la riflessione e risvegliare la coscienza storica di tutti quanti, affinchè la storia non si ripeta.

                                            Giovedì 24 gennaio ore 18.30
                              incontro verso al giornata della memoria :                  
                                            ” Auschwitz on the Beach. ”                                     
                                                     #maipiùlager
                          con Sandro Metz di Operazione Mediterranea
     e Luca Masera dell’ Asgi – Associazione per gli Studi Giuridici per l’immigrazione.

VENERDI 18 CORTEO A SESTO

Gli studenti dei collettivi sestesi e milanesi si incontreranno in piazza Rondò alle 17.00 per raggiungere tutti insieme il presidio #nocasapound che si svolgerà in piazza della Resistenza dalle 16 alle 23. #chiéantifascistafacciaunpassoavanti

Questo evento è organizzato per dare visibilità agli studenti, è il momento anche per noi ragazzi di far sentire la nostra voce. Non restiamo indifferenti davanti a chi persegue la violenza, l’intolleranza, l’ingiustizia, il razzismo. Facciamo tutti insieme un passo avanti!

Ti aspettiamo VENERDÌ 18 ALLE 17.00 IN PIAZZA RONDÒ a Sesto San Giovanni

SABATO 19 SERATA AL CANTIERE

PUNK CAKE

PUNK CAKE

DONATELLI

DRUNKEN UNICORNS

DRUNKEN UNICORNS

LEONARDO, LA MANZONI

THE BLIND MONKEYS

THE BLIND MONKEYS

BECCARIA

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *