Dégage Salvini! Que se vayan todos.

Da Salvini a Macron, da Trump a Bolsonaro, contro la casta globale QUE SE VAYAN TODOS!

Gilets gialli contro la Casta alla prima della Scala.

Siamo scesi in piazza oggi con i gilet gialli, come chi in Francia sta dicendo basta all’austerità e alle politiche che arricchiscono sempre di più chi ha già soldi e potere. E’ un fatto semplice, antico come la storia dell’umanità, sempre più grave al tempo del neoliberismo, pochi posseggono tutto e decidono tutto, molti, moltissimi, moltitudini producono ma restano privati di qualunque ricchezza.

Abbiamo sanzionato la Società del Giardino, che ospiterà la cena di lusso di questa sera, abbiamo contestato la passerella e il galà della Prima. Vogliamo fare andare la cena di traverso a chi ostenta lusso di fronte a persone che fanno fatica ad arrivare a fine mese.

Oggi a Milano, come tutti gli anni, si ritrova la casta italiana che con impunità e arroganza rivendica il lusso mentre alimenta la crisi. A fianco dei finanzieri e dei padroni della città si trovano i padroni del governo: soprattutto i leghisti che da vent’anni si presentano continuamente come il nuovo, mentre hanno dato vita ad un fitto sistema di potere, spesso colluso con la criminalità organizzata, con le organizzazioni neofasciste, ma anche con i salotti buoni.

A Salvini, che in passato ha partecipato entusiasta all’appuntamento del club elitario, ricordiamo che prima di mangiare deve restituire i 49 milioni rubati al posto che distogliere l’attenzione scaricando ogni responsabilità del malessere sociale sui migranti.

Hanno inventato un circolo vizioso: austerity, povertà, ignoranza, nazionalismo si nutrono a vicenda ed è su questa base che i Trump, i Bolsonaro, i Salvini e i Macron preferirebbero un popolo spaventato, impoverito, incattivito, piuttosto che una moltitudine decisa a riconquistare i propri diritti.

Il fascismo, l’autoritarismo, il razzismo non e’ l’alternativa al neoliberismo, ma il suo volto di ricambio.

Ci sentiamo solidali e complici con la moltitudine che sta bloccando la Francia e esprimiamo solidarietà agli studenti parigini in lotta per scuola e università pubblica e gratuita.

Non ci avrete mai come volete voi.

#QueSeVayanTodos #Degage #primascala #giletsjaune

[ENG]
  • From Salvini to Macron, from Trump to Bolsonaro
    Let’s fight against the global political caste…QUE SE VAYAN TODOS !!!

We have been to Piazza della Scala, during the première of the Opera of Milan, a night in which the caste of the richness of the world gather together.
We’ve sanctioned the “Società Giardino” which will host this evening, the official dinner of the premiere after party, then after we went to the militarized red carpet walk to the “La Scala” theater.
We want to enlight the difference between the luxury dinner and red carpet and those who are struggling to make it till the end of the month.

 A Salvini, who in the past participated enthusiastically at the appointments of the elite club, remember that before eating you have to return the 49 million of Euro, stolen to the citizens instead of focus the attention of the population by discharging any responsibility for social problems on migrants.

In Milan we took the streets with the yellow gilets used by the French multitude, against the political and financial caste event that represent: global financiers and nationalist ministers, corrupt politicians and real estate .

Fascism, authoritarianism, racism is not the alternative to neoliberalist policies. We want to show our solidarity with the multitude that is stoping France and express complicity with the Parisian students fighting for free and public school and university.

#QueSeVayanTodos #Degage #primascala
www.cantiere.org

CONTRIBUTI

PROSSIME MOBILITAZIONI A MILANO!

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *