Carovana Migrante: un incontro in collegamento dal Messico

Dall’Honduras agli Usa: carovana migrante per riprendersi una vita degna
****
🌏INCONTRO con
EL Ritmo del Barrio
EDDA PANDO di Todo Cambia
e COLLEGAMENTO TELEFONICO con la Carovana!
****
Da metà ottobre migliaia di uomini, donne, bambini e anziani si sono messi in marcia dall’Honduras, attraversando il centro America con l’obiettivo di varcare la frontiera tra Messico e Stati Uniti, rivendicando un futuro dignitoso lontano dalla miseria e dalla violenza a cui sono stati costretti nei loro territori.

Questa marcia è partita da San Pedro Sula, in Honduras, il 12 di ottobre 2018, con lo slogan “No nos vamos porque queremos, nos expulsa la violencia y la pobreza” cioè: “non ce ne andiamo perché vogliamo, ma ci espelle la violenza e la miseria.”

In 160 si sono radunati nel giorno simbolico del 12 Ottobre, data della “scoperta delle Americhe”, data in cui iniziò la depredazione e il genocidio di un intero continente. Il giorno dopo, pronti per la partenza, erano più di un migliaio. Hanno attraversato il Guatemala crescendo di numero giorno dopo giorno.

Il 19 ottobre più di 3mila migranti arrivarono al confine tra Guatemala e Messico, trovandosi il confine chiuso e custodito da centinaia di poliziotti, e decisero di sfondare il confine, scavalcando i cancelli e attraversando a nuoto il fiume Suchiate che divide i due stati.

Ora questa carovana continua la sua strada verso il confine Statunitense, ridisegnando il suo percorso quotidianamente, crescendo ogni giorno.
*****

Leggi anche: “Dall’Honduras agli Usa carovana migrante per riprendersi una vita degna”

*****

⏰Sabato 17 Novembre, h.18.30 @ Centro Sociale Cantiere ,

via Monte Rosa 84, MM1 e MM5 Lotto, 90 – 91 – 93
www.cantiere.org

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *