CHEF RUBIO in piazza! Nei nostri quartieri nessuno è straniero

#SanSiro quartiere popolare e meticcio, sfidando la pioggia, tra piazza Selinunte e il Micene, ieri sera è stata teatro di cultura dal basso! Grazie a Chef Rubio, Brando, Gabriele e tutto il cast di “Elias”, per credere fermamente che la cultura sia un veicolo per abbattere il muro del pregiudizio.
Per aver voluto, insieme a noi, che la proiezione si tenesse in un quartiere, di periferia, dove le contraddizioni si possono toccare con mano!
Un ringraziamento speciale a tutti gli organizzatori, a chi a suonato per noi, a Jovica Jovic, a chi ha partecipato e reso stupenda questa serata.

[ngg src=”galleries” ids=”380″ display=”basic_thumbnail”]

A MILANO L’ANTEPRIMA di “ELIAS”, IL CORTOMETRAGGIO PRODOTTO DA CHEF RUBIO OSPITE DELL’INIZIATIVA ‘NEI NOSTRI QUARTIERI NESSUNO È STRANIERO’

Nella periferica location del quartiere popolare di San Siro a Milano, in piazza Selinunte, il 26 ottobre a partire dalle 19.00 sarà presentato “ELIAS”, il cortometraggio prodotto da Chef Rubio e Image Hunters nella comunità ROM di Roma.

L’iniziativa “nei nostri quartieri nessuno è straniero”, dove proietteremo il cortometraggio con Rubio, si svolgerà in piazza Selinunte, rione popolare e meticcio, vissuto da quella moltitudine di culture, storie e colori che caratterizzano le periferie milanesi. Abbiamo scelto questo luogo anche come risposta alle crescenti retoriche securitarie e legalitarie nate nel quartiere in seguito all’occupazione di diverse case sfitte da parte di persone sgomberate da campi rom.

Come sempre per qualcuno il problema non è che ci siano persone lasciate per strada ma che case lasciate vuote per anni vengano utilizzate da chi ne ha bisogno. Faremo di piazza Selinunte il centro di un’altra narrazione che vivono le periferie milanesi, fatta di solidarietà e mutualismo anziché odio e paura per il diverso.

Per una sera San Siro si trasformerà in una Arena popolare, sedie tavoli e un’enorme schermo, tutti insieme per abbattere i muri dei pregiudizi e per sperimentare nuovi modi di vivere i territori.

Alla proiezione sarà presente Chef Rubio, il regista Brando Bartoleschi e il cast del film. Insieme a una variegata rete di associazioni abbiamo scelto un quartiere popolare dove si vivono le contraddizioni della convivenza ma anche la forza della solidarietà.

Quella solidarietà che resiste a Riace, un’ esperienza di una comunità solidale e di mutuo soccorso che paga il prezzo di aver praticato un’alternativa possibile reale e concreta, di aver messo al centro i diritti e la dignità delle persone.

Una serata per scardinare le logiche della guerra tra poveri che partiti come la Lega fomentano per parlare alla pancia di chi soffre la crisi e la povertà, indicando spesso nel diverso il nemico contro cui scagliarsi.

Sarà possibile degustare piatti della tradizione Romanì e musiche suonate da artisti Rom.

Dalle ore 19 troverete Stand delle diverse associazioni che hanno aderito all’iniziativa:
*Comitato Abitanti di San Siro
*Spazio di Mutuo Soccorso
*USB, unione sindacale di base
*”Sportello (il)legale del Naga” consulenza legale per stranieri
*Associazione BIR

e interverrá il gruppo “Medicina di Strada” del Naga

Ore 19:30 Concerto di Jovica Jovic
Ore 20:30 Presentazione del cortometraggio “ELIAS” con Chef Rubio, il regista Brando Bartoleschi e il cast
Ore 21 Piatti caldi della tradizione Romanì 

A darne annuncio una serie di organizzazioni sociali e antirazziste, la Milano meticcia e solidale già protagonista di diverse iniziative e del successo del CUS CUS Clandestino sui navigli, che invita tutta la città ad essere presente.

Per maggiori info su ELIAS www.chefrubio.it

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *