In migliaia a fianco di Mimmo Lucano. La solidarietà non si arresta!

“Abbiamo la responsabilità morale di disobbedire alle leggi ingiuste.”
(M.L. King)

Oggi sabato 6 ottobre a Milano in migliaia a fianco di #Mimmo Lucano, sindaco di #Riace che ha scelto di disobbedire alle leggi ingiuste, discriminatorie, razziste che i governi degli ultimi 20 anni hanno messo in atto.

Oggi più che mai, con Salvini e la Lega al governo, disobbedire è dovere.


A Domenico Lucano, sindaco di Riace, contestano il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per aver aiutato persone migranti a regolarizzarsi, e averlo fatto alla luce del sole.

Noi diciamo che forzare i limiti di una legge ottusa e ingiusta che costringe centinaia di migliaia di persone a rimanere nella zona grigia dell’irregolarità e produce criminalità e sfruttamento non è un reato, ma un gesto di solidarietà e resistenza civile.

Sono ben altri i criminali, soggetti che approfittano delle storture della legge per il proprio tornaconto individuale sulla pelle delle persone: chi sfrutta lavoratrici e lavoratori grazie al ricatto del permesso di soggiorno, chi si arricchisce col mercato dei falsi contratti, chi costruisce la propria carriera politica sul razzismo.

Se la solidarietà è reato, venite a prendere anche noi.

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *