CANTIERE.ORG

CANTIERE

.ORG

Il 25 aprile 1945 è stato il giorno della Liberazione di Milano dall’occupazione nazifascista grazie alla Vittoria della Resistenza Partigiana. A 80 anni dalla promulgazione delle leggi razziali c’è ancora chi porta avanti ideologie xenofobe e di odio. Questi soggetti hanno molti volti, a partire da chi si rifà apertamente al ventennio fascista o si dichiara un fascista del terzo millennio, fino a chi, come la Lega, punta il dito contro il migrante, alimentando una guerra tra poveri utile solo agli interessi di chi comanda. Per questo è importante essere uniti nelle lotte contro queste retoriche razziste e classiste ricordandosi l’importanza di prendere posizione organizzandosi dal basso seguendo lo spirito ribelle e partigiano della resistenza. Non bisogna avere paura di disobbedire agli schemi di un sistema capitalista ed etero patriarcale che punta a limitare la libertà delle persone sulla base del colore della pelle o della loro nazionalità.

Ci mobiliteremo a partire dai luoghi del sapere, in cui è necessario ricordare per poter lavorare consapevolmente sul futuro. La scuola dovrebbe essere il primo luogo libero da ogni tipo di discriminazione, stereotipo o censura, soprattutto in un momento storico come qu­esto, in cui se non hai un passaporto vieni considerato illegale e le politiche si spostano sempre più a destra rispolverando vecchie tesi razziste. Dobbiamo ribadire che noi non ci stiamo: siamo studenti meticci e la nostra è una città meticcia!  Nei quartieri e nelle scuole incontriamo ogni giorno persone provenienti da ogni parte del mondo. Siamo meticci perché le nostre classi, fin dall’asilo, sono animate da prime seconde e terze generazioni migranti. Perché il sapere si accresce solo se condiviso e le nostre passioni non si fermano a stereotipi dati dalle differenze culturali. Perché è inaccettabile che all’interno dell’ UE sia concessa la  libera circolazione di merci e capitale ma vengano eretti sempre più muri contro chi scappa in cerca di una vita più degna. È inaccettabile che nel 2018 il presidente leghista della regione Lombardia parli di razza bianca

 

Per costruire una società migliore che permetta a tutti una vita dignitosa non bisogna creare confini e barriere ideologiche o pratiche.

 73 anni dopo la Liberazione gli studenti e le studentesse di Milano e provincia scenderanno in piazza per continuare la lotta contro fascismo, razzismo e sessismo, che oggi stanno cercando di prendersi sempre più spazio, dalle scuole ai governi, dalle strade ai quartieri. Attualmente pratiche squadriste sono utilizzate da parte di gruppi di estrema destra come Casapound o Forza Nuova che perpetuano atti di violenza mirati ad oppositori politici antifascisti, a danni di studenti e migrantiIl fascismo parla di razze inferiori: il risultato peggiore è stato l’Olocausto, ma avvenimenti purtroppo tragici causati dal razzismo sono ormai quotidiani; dai 40.000 morti seppelliti dalle acque del Mar Mediterraneo, alle aggressioni a mano armata di Macerata e Firenze, ricordando anche l’omicidio di uno dei figli neri di questa città, Abba Abdoul Guibre, ucciso a sprangate dietro Stazione Centrale nel settembre del 2008. Il 25 aprile, scendendo in piazza ribadiremo l’importanza di non lasciare alcuno spazio,né fisico né politico, ai fascisti e ai razzisti.

 

 

 

E c’è anche bisogno di ricordare tutte le donne ribelli che hanno lottato e lottano ogni giorno contro un sistema che rende il sessismo strutturale e che denigra e sottomette le donne.
L’otto marzo centinaia di donne in tutto il mondo hanno manifestato per i loro diritti e per provare ancora una volta di smontare gli ingranaggi di questa società gerarchica e binaria.
L’esercito turco, il 18 marzo, ha conquistato il centro della città di Afrin, torturando i prigionieri e bruciando le bandiere della Rivoluzione del Rojava.
Il silenzio dei media non riuscirà a nascondere il massacro dei curdi da parte della Turchia di Erdogan che sta annientando una società libera, completamente autogestita e fondata sulla parità di genere. 
Il silenzio ci rende complici, la protesta ci rende tutti piú liberi. 
Grideremo e urleremo assieme ad ogni ragazz* migrante che vive in un cas o in uno sprar, metodi “d’accoglienza” che sotterrano ogni giorno di più i diritti di chi si trova in un altro paese a causa della guerra, della povertà o solo per desiderio di vivere libero e in movimento verso altre terre.
Lotteremo assieme ad ogni donna vittima di violenze, la cui sessualità è stata prima oggettivizzata e poi repressa, per essere tutte sicure di sé, indipendenti ed autoconsapevol*. Con ogni persona queer o cistrans, femminista ed alleata, perché siamo tutti degni di esistere ed essere riconosciuti al di fuori del bigottismo e delle oppressioni del sistema eteropatriarcale. 

Per tutte queste ragione il 25 aprile siamo scesi  in piazza nello spezzone della Milano Antirazzista Antifascista Meticcia e Solidale per ribadire che la nostra è una generazione meticcia, gli studenti sono contro fascisti e razzisti e partiti xenofobi come la lega. Diremo a gran voce che l’unica Razza è Quella Umana.

 

Coordinamento dei Collettivi Studenteschi

 

 

Guarda L’Evento Facebook

Guarda L’Evento dell’assemblea pubblica di mercoledì 18 Aprile

Scrivici per organizzare un’assemblea nella tua scuola!  ccsmilanoinfo@gmail.com

articoli

Per un 25 Aprile di Liberazione: Resistenza, Diserzione, Decolonialità

Per un 25 Aprile di Liberazione, disertiamo la guerra. Siamo partigian3, dalla parte della resistenza palestinese! Palestina Libera

SMS in Festa! 11 Anni di Mutuo Soccorso

Dal 2 al 5 Maggio, SMS in festa! 11 anni di mutuo soccorso, 4 giorni di festival: concerti, dibattiti, sport, cibo e socialità, in Piazza Stuparich 18.

19A Global Strike di Fridays For Future

19 Aprile – 9:30 Largo Cairoli – Global Strike di Fridays For Future! – #FreePalestine – #ClimateJusticeNow – #BoycottGenocide – #BoycottFossilCapitalsim

8M #lungavitasms, difendiamo gli spazi transfemministi

  MUTUO SOCCORSO È SORELLANZA Lo Spazio di Mutuo Soccorso si prepara alla giornata del #LottoMarzo. Giovedì 7 marzo dalle 16:00 - Laboratorio scenografie: prepariamo insieme cartelli, striscioni, cori, panuelos per i cortei dello sciopero. - Vieni a conoscere i...

24 Febbraio Corteo Nazionale #FreePalestine

Sabato 24 Febbraio – Ore 14:30 – Piazzale Loreto
Corteo nazionale contro il genocidio del popolo Palestinese
Segui lo spezzone Decolonize!

Otto Marzo 2024 – Corteo Studentesco

Lotto Marzo! – Venerdì otto Marzo corteo studentesco e dello sciopero – ore 9:30 largo Cairoli – #NonUnaDiMeno #Student3Disobbedient3

Memori(a)E: sostantivo plurale, verbo attivo. 2024.

A cosa serve la memoria? La memoria, o meglio, le memorie degli orrori del passato devono servire a fermare immediatamente i genocidi del present

Iniziativa in Unimi per la laurea di Liliana Segre #GiornataDelleMemorie

Giornata della memoria - Iniziativa in Unimi "L'indifferenza è peggiore della violenza." -Liliana segre Queste le parole di Liliana Segre con cui abbiamo voluto accoglierla all'università statale di Milano, come studenti non indifferenti. Ricordare i genocidi della...

Incontro: memorie Antifasciste per un futuro di libertà

Domenica 28 Gennaio Memorie Antifasciste per un futuro di Libertà Incontro con Franco "Bifo" Berardi e Alessia Manera A seguire Polentata: cena per le spese legali del Cantiere! Il 27 gennaio venne istituita la Giornata della Memoria, per fare i conti su un passato...

Lunga Vita SMS: giornata resistente allo Spazio di Mutuo Soccorso

#LUNGAVITASMS Lo Spazio di Mutuo Soccorso è una casa per chi, tra le speculazioni milanesi e la svendita dell’edilizia pubblica, una casa non la può avere. Lo Spazio di Mutuo Soccorso è riqualificazione dal basso, auto recupero e trasformazione dello spazio urbano, su...

eventi

iN/Stabile: NarrAzione di Comunità.

iN/Stabile: NarrAzione di Comunità Giovedì 2 maggio, h.19, grande inaugurazione e vernissage della mostra immersiva e comunitaria! Lo Spazio di Mutuo Soccorso compie 11 anni.Per l'occasione, abbiamo deciso di narrarci, e trasformare il mondo attraverso la parola,...

SMS in Festa! 11 Anni di Mutuo Soccorso

Dal 2 al 5 Maggio, SMS in festa! 11 anni di mutuo soccorso, 4 giorni di festival: concerti, dibattiti, sport, cibo e socialità, in Piazza Stuparich 18.

20 Aprile, Serata Groove w/Paprika

20 Aprile 2024 – Serata solo Groove w/Paprika @Cantiere, Via Monterosa 84

Cena di primavera per le spese legali del Cantiere.

Cena di primavera per le spese legali del Cantiere! Domenica 14 aprile 2024 dalle 20:00

Sabato 13/4: Stay Punk Stay Antifa!

Stay Punk Stay Antifa!
sabato 13 aprile 24
Dirty Noise, Punk-o-Mat, Fondamenta Nuove
dalle 22 @Cantiere, via Monterosa 84

12 Aprile: Spettacolo “Una lepre con la faccia di Bambina”

H. 18:30 presentazione dello Strike del 19A con FridaysForFuture Milano;
H. 20:00 Cena veg;
H. 22:00 Spettacolo “Una Lepre con la faccia di Bambina

6/4 DecolonizeTheCity presenta: Krash!

Krash! Ballroom Party Sabato 6 Aprile.
Approda al Cantiere una serata dedicata alla Ballroom scene!
#DecolonizeTheCity

23/3 Vaeva, Youngover, Narratore Urbano Live @Cantiere

Ama la musica, odia il fascismo!
Sabato 23 Vaeva, Narratore Urbano e Youngover live @Cantiere

23F Preparazione Corteo e Proiezione “A World Not Ours”

h. 16 preparazione corteo
h. 20 cena sociale
h.21:30 proiezione di A World Not Ours

“Fare Comunità nei margini della città”: tour immersivo e cena sociale a SMS per il World Antropology Day!

"Fare Comunità nei margini della città" Tour Immersivo e cena sociale allo Spazio di Mutuo Soccorso in occasione del World Anthropology Day 2024. Giovedì 15 febbraio H.18.00 tour immersivo allo Spazio di Mutuo Soccorso H.20.00 cena sociale con piatti dal mondo...

approfondimenti

“Al lavoro! Priorità, sicurezza, diritti”

Al lavoro! Il nuovo governo si è già messo al lavoro.  Oh, finalmente. Certo, perchè con tutti i problemi che abbiamo in questo Paese, non c'era da perdere tempo. C'è la guerra e la bomba atomica viene seriamente presa sul serio dai potenti della guerra. C'è una crisi...

SPECIALE STOP WAR: Di fronte ad ogni guerra la parola NO e l’azione Ribelle

CLICCA e vai alla raccolta di contributi, approfondimenti e call to action #STOPTHEWAR!   di seguito intanto trovi il nostro contributo. Per seguirci @cantieremilano su twitterDi fronte ad ogni guerra c’è solo una parola degna e una azione conseguente, la parola...

Quale libertà?

Già da quest’estate manifestazioni e proteste contro il Green pass si sono verificate in molte città d’Italia.A nostro parere la contrapposizione tra libertà individuale e la libertà coniugata con la solidarietà e la responsabilità sociale è il discrimine attraverso...

Da Milano al Messico, “EL AGUA ES DEL PUEBLO”, #FueraBonafont! – azione solidale per l’acqua

#boycottdanone FUERA BONAFONT [ITALIANO] Oggi, 11 giugno, a 10 anni dal referendum contro la privatizzazione dell'acqua, siamo stati davanti alla sede del gruppo Danone, di cui fa parte Bonafont, e abbiamo lasciato davanti all’ingresso della loro sede vernice rossa a...

Pueblos Zapatistas Unidos contro il furto dell’acqua: #FueraBonafont

“Bonafont” è una impresa legata al gruppo francese “Danone” che si dedica all’imbottigliamento dell’acqua. Dal 1992 Bonafont si è installata nel territorio di Puebla, in Messico, senza che le popolazioni locali venissero in alcun modo consultate dallo Stato, che ha...

No Profit On Pandemic!

Nessun profitto sulla pandemia. Cure e vaccini per ciascun* ovunque e gratuiti.Durante entrambi gli incontri affronteremo, da vari punti di vista, la battaglia che vede contrapposti grandi attori globali di fronte alla sfida delle vaccinazioni contro il Covid 19 e le...

Restituiteci Sankara.

Restituiteci Sankara.L’Africa non è una macchia nella cartina del mondo, non può essere rimossa. Esiste non molto lontano, a due passi dal mare, che si chiama Africa. L'opinione pubblica europea sa che da lì partono le imbarcazioni dei migranti, in fuga dalla...

Vive la Commune!

150 anni fa, una delle più straordinarie esperienze rivoluzionarie della storia contemporanea: la Comune di parigi. Sconfitta dalle armi dell'esercito del Kaiser ha lasciato un'eredità raccolta per tutto il secolo successivo da chi ha alzato la Bandiera Rossa per la...

Un altro mondo è possibile: a 19 anni da Genova.

STOP GLOBAL WAR: AVEVAMO RAGIONE NOI. Non dimenticare genova per continuare a costruire altri mondi possibili. Nel 2001 a Genova migliaia e migliaia di persone da tutto il mondo invasero le strade contro il g8, il vertice dei "grandi potenti" del mondo. Era il...

Contro le passioni tristi, le sardine urtano il populismo

Di MARCO BASCETTA Nel cercare di comprendere la natura dei movimenti, la loro direzione di marcia, il posto che occupano nella sfera politica si rischia sempre di essere prematuri o inattuali. Del resto ogni movimento sociale è attraversato da flussi emotivi e bisogni...