Contestato Minniti: nessuna persona è illegale.

Oggi il ministro degli Interni Minniti era a Sesto a per cominciare a mettere in pratica gli effetti dei decreti appena emanati.

Siamo andati a contestare chi ha appena fatto approvare leggi vergognose come quella sulla migrazione o quella sulla sicurezza che prevedono l’annullamento di diritti umani e la criminalizzazione della solidarietà e del dissenso.

 

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”322″ exclusions=”3776″ sortorder=”3778,3765,3771,3775,3766,3768,3767,3772,3769,3773,3777,3774,3770,3776″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”1″ thumbnail_width=”100″ thumbnail_height=”70″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”8″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”Guarda la photogallery” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″] 

Abbiamo visto già quali sono gli effetti di questi decreti: una piazza blindata, un ministro rinchiuso in sala comunale, ben consapevole che la sua presenza non è gradita, come non lo sono le leggi fasciste e razziste che hanno la sua firma.

Noi sappiamo invece che la solidarietà e il mutuo soccorso sono l’unico antidoto per combattere il razzismo istituzionale che i governi di questo paese alimentano da vent’anni, prima con la Turco-Napolitano, poi con la Bossi-Fini, e ora con la Minniti-Orlando che prevede l’estensione dei CPR (centri di detenzione ed espulsione), lo stanziamento di milioni per facilitare l’esecuzione delle espulsioni e tribunali speciali per l’immigrazione. 

Continueremo a dire che NESSUNA PERSONA E’ ILLEGALE, che rifiutiamo la legge Minniti-Orlando, come rifiutiamo ogni guerra alimentata da questo governo che continua a fare dell’export di armi e dell’accoglienza dei migranti un business, incapace di costruire soluzioni che rispettino i diritti e la dignità delle persone.

Lo diremo in piazza il 20 Maggio a Milano, contro l’ipocrisia del Partito Democratico che si definisce “accogliente” e approva leggi razziste come quella Minniti-Orlando, contro la retorica razzista e xenofoba delle destre, che a 72 anni dalla sconfitta del nazifascismo ancora ripropone la logica della ricerca del capro espiatorio addossando ai migranti la responsabilità della crisi.

20 MAGGIO: NESSUNA PERSONA E’ ILLEGALE.

Per maggiori info: clicca qui

 

 

Mobilitazioni

Milano in piazza: aprite le porte di Imrali!

Milano in piazza: aprite le porte di Imrali!

Aprite le porte di Imrali, adesso! Come in tutta Europa, anche Milano è in piazza sotto al consolato Turco per chiedere immediate notizie e libertà per Öcalan. Le voci sulla sua presunta morte non...

Bike For Future – 19 Marzo

Bike For Future – 19 Marzo

Il 19 Marzo 2021 è di nuovo Global Day of Action e Fridays for Future torna per le strade di Milano e di tutta Italia con #BikeForFuture

Strike fast chain.

Strike fast chain.

We are warehouse workers, climate activists, and citizens around the world, taking on the world's richest man and the multinational corporation behind him. During the Covid-19 pandemic, Amazon...

Priorità alla scuola

Priorità alla scuola

È di nuovo primavera, di nuovo le scuole sono chiuse e di nuovo studenti e studentesse di ogni età sono chiusi e chiuse in casa davanti a uno schermo, ma la Dad non è scuola!Dopo una campagna...

Eventi

Cena Habesha, per le spese legali del Cantiere.

Cena Habesha, per le spese legali del Cantiere.

Tornano le cene della domenica per goderci una serata in compagnia di tutta la comunità ribelle dei collettivi studenteschi, degli abitanti di San Siro, dello Spazio di Mutuo Soccorso e di tutt* le...

Aiutare chi parte e chi resta!

Aiutare chi parte e chi resta!

Domenica 5 Settembre dalle ore 18:30 nell'ampio cortile dello Spazio di Mutuo Soccorso approfondiremo la storia recente dell'Afghanistan e ciò che è avvenuto, prima e dopo il 15 Agosto 2021, con la...