12 OTTOBRE |ASSEMBLEA STUDENTESCA | H.15.30 L.GO CAIROLI

110030239-3ef34cfa-fef7-433b-be7d-1d89f2206fe8

Tante riforme, pochi diritti: io NOn ci sto!

>> approfondimento sul referendum costituzionale, sugli attacchi ai diritti e sulle resistenze!

>> costruzione del corteo nella giornata di sciopero generale del 21

21 OTTOBRE > CORTEO E SCIOPERO GENERALE ATTACCANO TUTTI? UNIAMO LE LOTTE!

NO alla riforma costituzionale, Sì a scuola, diritti e dignità!

Referendum costituzionale? Tagli alla scuola? Operai prima licenziati e poi pure ammazzati ai cancelli delle fabbriche? +7% di licenziamenti in più grazie al Jobs Act, soldi alla guerra e razzismo di Stato? Io NOn ci sto!

Attaccano la costituzione su ordine delle banche: l’agenzia di rating J.P. Morgan già nel 2008 aveva invitato i governi a cancellare le costituzioni scritte dopo le resistenze della seconda guerra mondiale e si sa, in questo paese i profitti di pochi contano più dei diritti di tutti.

CONTINUA A LEGGERE L'APPELLO

Il governo Renzi attacca il nostro presente e il futuro sia sulla carta che nella sostanza: è ora di alzare una barricata da cui ripartire per costruirci un futuro differente. Il 21 ottobre i lavoratori sciopereranno per questo, ma se attaccano tutti unire le lotte è un dovere, anche noi studenti saremo in piazza per la scuola pubblica e per i nostri diritti.

 

Siete tutte e tutti invitati all’assemblea di costruzione della giornata del 21 ottobre, prima mobilitazione contro il referendum per riforma costituzionale che si andrà a votare il 4 dicembre in tutta Italia.

 

Dopo l’Italicum, Jobs Act, Piano Casa e Buona Scuola ci ritroviamo di fronte ad una riforma che si basa su autoritarismo e accentramento dei poteri.

 

Per approfondire questi temi invitiamo tutti a un’assemblea che vedrà la partecipazione di studenti e collettivi delle scuole e delle università, i lavoratori del mondo della scuola professori e personale ata, lavoratori del pubblico impiego, i lavoratori della logistica e i colleghi di Abd Elsalam, professori di storia, la rete Zona 8 Solidale e alcuni circoli Anpi.

 

Vogliamo proporre a partire da un’analisi storica una lettura del ruolo della Costituzione, della sua evoluzione e infine della sua revisione; capendo cosa cambia nella teoria e nella pratica, con la consapevolezza che oltre ogni legge i diritti vanno difesi e conquistati giorno per giorno.

 

Scegliamo Largo Cairoli per discutere e portare una proposta politica tutte e tutti insieme nella piazza degli studenti, la stessa dalla quale Venerdì 21 Ottobre partirà il CORTEO!

 

Siamo la generazione che si è stancata di vedere il proprio presente andare in fumo ed è per questo che tutti i giorni nelle scuole, nelle piazze ci occupiamo di costruire territori resistenti e ribelli per poter costruire il nostro FUTURO!

ORA DICIAMO BASTA!

CI TOGLIETE IL PRESENTE CI COSTRUIAMO IL FUTURO!

21 OTTOBRE CORTEO STUDENTESCO H 9.30 L.GO CAIROLI.


ccs
ATTIVATI, PARTECIPA E LOTTA
VIA MONTEROSA 84 LOTTO M1 M5

COORDINAMENTO DEI COLLETTIVI STUDENTESCHI