logo-zona8Nel Municipio 8 si è costituita “Zona 8 Solidale”, una rete che intende lavorare sul territorio per favorire l’interazione di chi lo abita e costruire una buona accoglienza nei confronti delle persone che verranno ospitate nella Caserma Montello. Zona 8 Solidale è una rete composta da associazioni, spazi sociali, sindacati e persone singole che vuole costruire un quartiere differente, favorendo scambio di esperienze dentro e fuori la Caserma Montello.

Purtroppo siamo costretti a vedere da circa un mese rigurgiti fascisti e razzisti intorno alla Caserma, con un presidio permanente del nuovo consigliere di zona, noto militante di Lealtà e Azione, Stefano Pavesi, e di pochi altri. Non siamo più disposti ad assistere a questi rigurgiti, vere e proprie apologie del fascismo, come la vignetta che proprio questo comitato ha fatto girare, la quale richiama alle camere a gas riferendosi ai migranti. Sappiamo bene che non c’è futuro senza memoria, e che la memoria non è un mero esercizio, ma significa attuare pratiche di resistenza ogni giorno per costruire un futuro migliore.

E noi proprio questo vogliamo fare: dimostrare alla città che Milano e la zona 8 sono territori resistenti e solidali, ma soprattutto dimostrare alle persone che arriveranno alla Caserma Montello che sono i benvenuti e che in zona 8 c’è una rete di progetti e percorsi pronti ad accoglierli e a rendere le loro giornate, speriamo, migliori. Per questo motivo costruiremo una mappa che metta insieme tutto ciò che la rete fa, mettendo a disposizione dei migranti scuole di italiano, sportelli, doposcuola per bambini, assistenza sanitaria ecc.

Speriamo di riuscire ad offrire a queste persone che fuggono da guerre e miseria, la cui libera circolazione è ostacolata da leggi assurde, un supporto concreto e la possibilità di sentirsi “a casa loro” nel nostro quartiere.

STOP WAR NOT PEOPLE. QUI NESSUNO E’ STRANIERO.

INIZIATIVE: (in continuo aggiornamento)

zona8solidaleDomenica 2 ottobre: cena solidale al Palasharp, dove da qualche giorno vengono ospitati per mangiare e per dormire alcuni migranti.

 

Giovedì 13 ottobre: ore 18.30 in Piazza Caneva angolo via Tolentino Marcia per ricordare i dispersi in mare. A seguire alle ore 19:30 Fiaccolata di solidarietà e accoglienza per le vie del quartiere verso la caserma Montello.