CCS Saturday Night: Partizan Party!

12803004_588298664656087_63263518432820775_n (1)
Sabato 5 marzo al Centro Sociale Cantiere
  **SERATA STUDENTESCA**

Serata partigiana come piace a noi, all’insegna della coscienza politica e dello spirito antifascista. Cosa intendiamo?
Una serata per ricordare Dax, Renato, Fausto, Iaio e tutti gli altri compagni rimasti uccisi in un vero e proprio atto ingiustificato d’infamia e codardia da parte di fascisti d’ogni sorta, unica motivazione di questi atti: il credo antifascista delle vittime. Prima della serata ci sarà un incontro con la madre di Dax, una donna che in prima persona ha subito la sofferenza, il dolore e l’astio causato dall’assassinio. Essere antifascisti significa diffondere cultura e dare un’alternativa umana a chi si autoelegge superiore su basi di ignoranza e pregiudizi e per questo decide di discriminare il diverso in tutte le sue forme. Tutto questo per noi è assolutamente sbagliato e inaccettabile: le diversità sono punti di forza da cui partiamo per costruire al meglio il nostro futuro in cui l’avanzata e la diffusione di razzismi vecchi e nuovi non passa nemmeno per l’anticamera del cervello e la solidarietà verso chi è più bisognoso con un sostegno concreto e sincero è l’unico insetticida possibile.
Altri mondi sono possibili!

h. 17-20 DIBATTITO CON LA MADRE DI DAX E A SEGUIRE APERITIVO!

A seguire Cena a prezzi popolari a cura della TAVERNA SOCIALE

Dalle 21.30 SCHOOL BANDS
– The Freemen by Virgilio
– The Arlenes by Manzoni, Vittorini e Moreschi
– I Felici di Strada by Manzoni, Boccioni, Tito Livio

a seguire
LIVE SESSION ::::: SORCIO-STONE-DOPPIA & Trash by Le Senza Nome
Se siete Dj che spaccano, se la vostra band spopola a scuola o siete degli mc scriveteci su questa pagina e il palco sarà vostro!

Mobilitazioni

Eventi

Fantasie di complotto e cospirazioni neofasciste

Fantasie di complotto e cospirazioni neofasciste

Nelle piazze d'Italia e del mondo una vulgata che mischia individualismo, irrazionalismo e attrae anche generiche istanze di rabbia sociale si sta mobilitando, sostanzialmente nel nome della...