Giovedì 3/12 “Made in Italy. L’export di armi” con Carlo Tombola dell’OPAL

Giovedì 3 Dicembre h.18.30 

“Made in Italy. L’export di armi”, quarto dibattito del ciclo “STOP WAR NOT PEOPLE”

Ne parliamo con Carlo Tombola dell’OPAL (Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere).

A seguire dalle 20 Cena contadina genuina-clandestina per Mondeggi Bene Comune verso la giornata dell’8 dicembre e dalle 21.30 collegamenti da Mondeggi per un racconto dell’esperienza della Fattoria senza padroni e la presentazione del progetto di Spazio Fuori Mercato.

Nel corso degli ultimi 25 anni sono state autorizzate esportazioni dall’Italia, in valori costanti, per oltre 54 miliardi di euro e consegnati armamenti per più di 36 miliardi con un trend decisamente crescente nell’ultimo decennio. I sistemi militari italiani sono stati esportati a ben 123 nazioni, tra cui alle forze amate di regimi autoritari di diversi paesi come l’Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti, l’Egitto, la Libia, la Siria, Kazakistan e Turkmenistan, a paesi in conflitto come India, Pakistan, Israele ma anche la stessa Turchia, fino a paesi con un indice di sviluppo umano basso come il Ciad, l’Eritrea e la Nigeria.

Dopo gli attentati di Parigi le politiche guerrafondaie continuano, con Renzi che ha dichiarato di voler stanziare 58 milioni di euro per la nuova missione NATO in Afghanistan, e con il ministro della Difesa Pinotti che ha dichiarato :”l’esportazione di armi in Arabia Saudita è regolare”, dimenticando forse che le leggi del nostro Paese vietano esportazioni d’armi verso Paesi che, oltre a non rispettare principi democratici, a loro volta esportano armamenti in Paesi dove è presente conflitto armato. Giorgio Beretta dell’Opal ricorda: «Bombe del tipo di quelle inviate dall’Italia, come le MK84 e Blu109, sono state ritrovate in diverse città dello Yemen bombardate dalla coalizione saudita».

Bloccare l’esportazione di armi è il primo passo per fermare le guerre, la soluzione non è certo chiudere le frontiere o alzare muri. STOP WAR NOT PEOPLE – FERMARE LE GUERRE NON LE PERSONE.


@ Cantiere – via Monte Rosa 84, Milano   MM1/MM5 LOTTO – BUS 90/91   98   49   68

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *