Cyber Resistance 5° edition

Perchè Cyber Resistance

In un mondo solo apparentemente smaterializzato, l’unica rivoluzione possibile appare essere quella dei corpi. Il modello di economia al silicio che, dalla Silicon Valley ai laboratori di robotica indiani e cinesi, ci vende un avvenire roseo dove un’idea può renderti un multimilionario, mentre omette scientemente che solo il 20% delle start up supera il terzo anno di vita, e che quelle che ce la fanno riescono grazie ad un modello di business basato sullo sfruttamento e sulla negazione dei diritti dei lavoratori.

“People are embarrassed to talk about their failures, but the truth is that if you don’t have a lot of failures, then you’re just not doing it right, because that means that you’re not investing in risky ventures” ci dice David Cowan dalle pagine del Wall Street Journal, cioè non bisogna essere imbarazzati del fallimento, è la dimostrazione che si sta investendo in operazioni rischiose. Peccato che i costi di questi rischi, le incertezze che generano, siano sempre sociali e collettivi, e mai ricadono sulle spalle di quei pochi che si possono permettere di vivere al di sopra dei rischi che impongono.

Come spiega Jeremy Rifkin in Economia all’idrogeno, uno dei dati centrali dell’analisi del movimento no global fu il picco storico di 3.400 miliardi di dollari, toccato nel 1999, spesi per acquisizioni o fusioni globali (multinazionali). Oggi sono 35.000 milardi di dollari. Il solo mercato che racchiude Telcomunicazioni, Credito e Radio/Televisioni rappresenta 1/3 di tutte le fusioni operate nel 1999.

 

Il processo di concentrazione del potere economico nelle mani di pochi previsto dal Movimento dei Movimenti si è compiuto, e la globalizzazione non è più una tendenza ma una realtà operante del presente. C’è una colonizzazione dell’immaginario in atto, un balletto fra reale e virtuali proposti come entità opposte, ma agiti come un processo continuo che dagli schermi dei nostri smartphone scandisce e impartisce i ritmi della giornata di un lavoratore di Amazon in Belgio, o in India.

La nostra è una chiamata alla restistenza cibernetica, un invito a trovare insieme gli strumenti adatti a combattere: dobbiamo ancora abituarci ai nostri nuovi occhi, imparare a usare a pieno la potenza dei nostri nuovi arti, dei nuovi cervelli. Le vecchie strategie con cui abbiamo combattuto il potere in passato non sono più sufficienti. Siamo esseri ibridi, affetti da un altermondialismo incurabile che ci trascina alla continua esplorazione di nuovi mondi possibili: come dicono gli Zapatisti, non sappiamo se cambiare il mondo è possibile, perchè è molto difficile; quello che è più facile è costruire un mondo nuovo. Sappiamo farlo? No. Certamente, noi da soli, no. 

Ma tutti insieme?

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

IL PROGRAMMA

Ore 18.00

Facebook Tracking Exposed – Kiki

Augmented Control – Gionatan Quintini

Ore 19.00

The Californian Ideology – con Roberto Ciccarelli, Maurilio Pirone e Andrea Fumagalli

Ore 19.30 

Drink & Think: chiacchierata sulla cyber war – Max Guareschi e Maurizio Guerri

 

A seguire:

Un’ambigua poesia: slam poetry e reading – Marco Philopat, Nico Gallo e gli slammer:Michele Milani, Giulia Gotti, Centauro, OmegaStorie, Mr Pres, Aureliano Delisi, Gianmarco Tricarico, Francesco Carlucci, Mario Frighi… per partecipare scrivete a donduritolibreria@gmail.com 

Ore 10.00

Inizio del workshop “La Cura” – Salvatore Iaconesi e Oriana Persico

>> consigliata la prenotazione! Scriveteci a dipartimento@distruzione.org

Ore 14.00

Cinema immersivoMarco Pucci

Ore 17.00

Presentazione del libro Morte ai vecchi – Franco Berardi Bifo e Massimiliano Geraci 

Ore 19.00

Come usi la tecnologia? Presentazione del questionario per collettivi studenteschi – Cyb*Res e CCS

 

a seguire:

Musica live con band e djs – serata organizzata dal Coordinamento dei Collettivi Studenteschi 

Ore 10.00

Inizio del workshop “La Cura” – Salvatore Iaconesi e Oriana Persico

> consigliata la prenotazione! Scriveteci a dipartimento@distruzione.org

Ore 18.30 

Presentazione del libro “La Cura” – Salvatore Iaconesi e Oriana Persico

Ore 20.00

Proiezione di “Snowden” – un film di Oliver Stone

 

a  seguire:

Cena con cabaret organizzata dalla Taverna Sociale

CONTRIBUTI

A GENOVA NON AVEVAMO GLI SMARTPHONE

Genova 2001. L’evento più fotografato e ripreso della storia. O almeno, potremmo dire della storia prima che le tecnologie digitali diventassero tutt’uno con la nostra pelle. L’idea di un altro mondo possibile si diffondeva come un virus: passava di bocca in bocca…

POXIT LEAVE OR REMAIN

Era l’anno in cui Matrix usciva nelle sale cinematografiche, pronto ad affermarsi come il film cult in cui viene messo per la prima volta sotto gli occhi di tutti il tema del rapporto tra l’uomo e la tecnologia. Proprio quell’anno, il 1999, Cronenberg produsse eXistenz…

GLI EVENTI

AUGMENTED CONTROL

AUGMENTED CONTROL

VEN 2 DICEMBRE ORE 18.30

Game Design come strumento di controllo di massa tra Pokémon e altre bestie feroci. I futuri distopici immaginati sono pieni zeppi di strazianti costrizioni, angosciose abnegazioni e nefaste limitazioni della libertà individuale. A tutti questi scoraggianti disfattisti voglio controbattere con una raggiante consapevolezza e rinnovata fiducia nel domani: cedere ogni nostra libertà residua sarà divertentissimo!

con Gionatan Quintini

LA CURA

LA CURA

DOM 4 DICEMBRE ORE 18.30

Non esiste una cura se non nella società. Quando nel 2012 Salvatore Iaconesi si è ammalato di cancro al cervello ha deciso di lasciare l’ospedale per avviare La Cura, una performance globale per riappropriarsi del proprio corpo e della propria identità creando una cura partecipativa open source per il cancro. Milioni di persone da tutto il mondo hanno risposto.

con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico

COME USI LA TECNOLOGIA

COME USI LA TECNOLOGIA

SAB 3 DICEMBRE ORE 15.30

Come usare la tecnologia in modo critico e partigiano? Presenteremo i risultati del questionario per giovani attivi nei collettivi studenteschi e discuteremo insieme per capire 1) se è vero che gli attivisti usano la tecnologia in modo diverso 2) qual è (o potrebbe essere) questo modo diverso

con Cyber Resistance e il Coordinamento dei Collettivi Studenteschi

FACEBOOK.TRACKING.EXPOSED

FACEBOOK.TRACKING.EXPOSED

VEN 2 DICEMBRE ORE 18.30

Come ti informa facebook? vedi la tua bolla di filtraggio? Vogliamo aiutare i ricercatori a valutare come gli attuali meccanismi di filtraggio funzionano e come gli algoritmi di personalizzazione dovrebbero essere modificati in modo da ridurre al minimo gli effetti sociali pericolosi di cui sono indirettamente responsabili e per massimizzare i valori, individuali e sociali, che dovrebbero incorporare gli algoritmi.

con Kiki

DRINK&THINK CHIACCHIERATA SULLA CYBERWAR

DRINK&THINK CHIACCHIERATA SULLA CYBERWAR

VEN 2 DICEMBRE ORE 19.30

Il cyberspazio è terreno di guerra. Ed è il quinto dominio sottoposto alla protezione militare della Nato. Quello che fino a pochi anni fa sembrava soltanto uno scenario dipinto da una fervida immaginazione ora è realtà: una guerra a colpi di armi digitali. Ne parliamo all’ora dell’aperitivo in una chiacchierata a più voci davanti a un cocktail esplosivo.

con Max Guareschi e Maurizio Guerri

CINEMA IMMERSIVO

CINEMA IMMERSIVO

SAB 3 DICEMBRE ORE 14

Ebbene si, il cinema immersivo è alla portata di tutti: parleremo durante questo laboratorio delle nuove modalità di visione cinematografica. Nel corso dell’intervento sarà mostrato come realizzare video interattivi.

con Marco Pucci

MORTE AI VECCHI

MORTE AI VECCHI

SAB 3 DICEMBRE ORE 17

“La guerra civile tra generazioni è un inganno funzionale al potere.” L’intero corpo insegnante aveva capito benissimo che al di là delle considerazioni di dettaglio l’intera macchina scolastica era bloccata da un fondamentale difetto di comunicazione. Un difetto impossibile da correggere perché riguardava il formato di ricetrasmissione dei sistemi neurali. Torpidi cervelli critici aggrovigliati sui tempi lenti…

con Franco Berardi Bifo e Massimiliano Geraci

THE CALIFORNIAN IDEOLOGY

THE CALIFORNIAN IDEOLOGY

VEN 2 DICEMBRE ORE 19

Ogni like su Facebook, ogni acquisto su Amazon, ogni ricerca su Google, sembrano venderci un sogno per cui droni, servizi online e auto-che-si-guidano-da-sole, possono magicamente autorealizzare l’immaginario delle macchine che soddisfano i desideri degli umani.” Parleremo del mostro che si nasconde dietro alla Californian Ideology…

con Roberto Ciccarelli e Maurilio Pirone

SNOWDEN

SNOWDEN

DOM 3 DICEMBRE ORE 20

La storia dell’ex tecnico informatico della Cia Edward Snowden che, mentre lavorava per una azienda consulente della National security agency statunitense, ha rivelato al giornalista del Guardian Glenn Greenwald informazioni segrete sui programmi di spionaggio di massa del governo statunitense e britannico..

un film di Oliver Stone

LE SERATE

UN'AMBIGUA POESIA

UN'AMBIGUA POESIA

VEN 2 DICEMBRE ORE 21

Un reading, uno slam poetry, una consolle; un viaggio alla ricerca di altri mondi possibili. Serata di musica e poesia dedicata all’ambigua utopia.

con Nico Gallo, Marco Philopat e molti altri…

CCS SATURDAY NIGHT

CCS SATURDAY NIGHT

SAB 3 DICEMBRE ORE 21

Una serata di musica live con sul palco le band studentesche di diverse scuole di Milano e a seguire un djset per ballare fino a che si resiste! Musica indipendente per tasche precarie 😉 

by Coordinamento dei Collettivi Studenteschi

CENA CONTADINA

CENA CONTADINA

DOM 4 DICEMBRE ORE 20

Una cena a base di prodotti genuini e clandestini. Un luogo per un cibo sano, km0, sostenibile e solidale, accompagnato da buona musica e ottima compagnia! Gradita la prenotazione 😉

by GASP! Gruppo d’Acquisto Solidale Popolare

DIFFONDI LE LOCANDINE!

Cyber Resistance è un’iniziativa organizzata dal Cantiere ormai da diversi anni: tre giorni per discutere insieme di come la tecnologia interferisce, che lo vogliamo o no, con le nostre vite quotidiane. Tre giorni per capire, imparare, ragionare insieme seguendo un solo imperativo: “Non farti usare dalla tecnologia: usala!”

Il programma che proponiamo è aperto a suggerimenti e proposte: scriveteci, vi contatteremo al più presto!

Se hai preferenze sul giorno e l’orario in cui svolgere l’evento, segnalacelo: tieni presente che abbiamo a disposizione più spazi, non sarà quindi un problema ospitare contemporaneamente più iniziative, ma ti chiediamo comunque di controllare il programma per evitare di concentrare tutto negli stessi orari 🙂

Ti aspettiamo a #CybRes!

PROPONI UN LABORATORIO O UNA PRESENTAZIONE

1 + 5 =