Le conseguenze del JobsAct: facciamo il punto con l’avvocato Giovannelli

Mercoledì 23 Maggio, h.18,30 @ Cantiere, via Monterosa 84

Non Una di Meno – Milano & Laboratorio Lilith presentano:

“Le conseguenze del JobsAct: facciamo il punto con l’avvocato Giovannelli”

Aumento dell’occupazione. Così ci è stato venduto il Job’s Act.

Dobbiamo invece parlare di liberalizzazione del mercato del lavoro, sgravi fiscali alle imprese, cancellazione di diritti e tutele alle/agli occupate/i, innalzamento della precarietà, diminuzione di retribuzione.

In un inarrestabile processo di dismissione delle conquiste ottenute con le lotte degli anni passati, segnato dalle leggi Biagi, Fornero, Poletti, siamo giunti alla definizione di una prestazione lavorativa che parla di ricatto, se non di vera e propria schiavitù.

Due i risvolti tragici di questa svolta neoliberale: l’aumento esponenziale delle morti sul lavoro, l’espulsione di massa delle donne dall’occupazione, con conseguente perdita di autonomia economica e sottomissione a relazioni sempre più frequentemente abusanti e violente.

Di tutto questo parleremo con Gianni Giovannelli, avvocato del lavoro per tutta la vita, quindi sempre dalla parte delle lavoratrici e dei lavoratori. Un impegno svolto con capacità e passione.

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *