Decolonize America live from USA al Cantiere!

Mercoledì 18 Ottobre sul palco del Cantiere “DECOLONIZE AMERICA – WATER IS LIFE – NATIVE LIVES MATTER” direttamente dagli USA.

Artisti rap e hip hop che fanno della loro arte uno strumento di lotta, in particolare contro l’oleodotto che Trump vuole costruire in Dakota, il Dakota Access Pipeline della Energy Trasnfer, che viola le terre sacre Sioux di Standing Rock e mette fortemente a rischio ingenti e vitali risorse idriche, oltre a violare la normativa di tutela delle zone native americane.

L’oleodotto è oggetto di una fortissima protesta e in particolare contro il Dakota Access Pipeline si è sviluppato un enorme movimento ambientalista, il quale si è scontrato con una fortissima repressione caratterizzata da grandi abusi (uso indiscriminato di spray al peperoncino, cani addestrati, bastonate, proiettili di gomma, denunce pesantissime).

Questi artisti ci faranno respirare un po’ di quella lotta che a migliaia di kilometri di distanza ci unisce alle lotte territoriali italiane, dal NO TAV al NO TAP, attraversando tutto lo stivale.

NATIVE LIVES MATTER – I TERRITORI SONO DI CHI LI VIVE

 

Remember:
✓GOOD VIBES, GOOD PEOPLE
✓NO HARD DRUGS, LEGALIZE IT
✓RESPECT FI DI LADIES
✓STOP MURDER MUSIC & OMOPHOBIA
✓BOYCOTT BAR
✓CORTILE ALL’APERTO
✓TAVERNA SOCIALE
✓SNACK POINT

► WHERE ✯ CENTRO SOCIALE CANTIERE
VIA MONTEROSA 84
METROROSSA MM1 LOTTO,
BUS 49/78/90/91/95

Centro Sociale Cantiere
Rimani aggiornato su: www.cantiere.org

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *