Iniziative e corteo a San Siro per ricordare Pinelli.

Mercoledì 14 dicembre una giornata di iniziative allo Spazio Micene, in ricordo di Giuseppe Pinelli.

161214_pinellimicenePROGRAMMA DELLA GIORNATA

ore 19.30: Aperitivo a sostegno della resistenza curda

ore 21.00: Quale prospettive per la resistenza curda di fronte alla repressione del governo Turco? Intervento di una rappresentante della comunità curda milanese.

A seguire “Giuseppe Pinelli e la Strage di Stato” nelle testimonianze delle figlie Claudia e Silvia.

Nel 80° anniversario della Rivoluzione Spagnola: “CHITARRA E VOCE” di Santo Catanuto

ore 22: Corteo fino alla lapide posta nella casa dove viveva Pinelli, accompagnato dai canti del “Coro Micene”

 

CHI NON HA MEMORIA NON HA FUTURO!

A 47 anni dall’ uccisione dell’ anarchico Pinelli non dimentichiamo, chi non ha memoria non ha futuro!!

Un’ iniziativa al Micene nel quartiere popolare di San Siro per non dimenticare l’uccisione durante un interrogatorio in questura di Giuseppe Pinelli, anarchico incolpato ingiustamente di aver provocato la strage di piazza Fontana dove ci furono diversi feriti e morti.

Una bomba messa nel tentativo di zittire dei movimenti e una società civile che chiedeva più diritti, redditto adeguato, istruzione, casa, sanità.

E’ importante ricordare per seminare anticorpi e non permettere nessuno spazio di agibilità a fascisti e razzisti che soprattutto in tempi di crisi soffiano sul fuoco delle paure securatarie per alimentare una guerra fra poveri in cui il diverso e il migrante sono spesso indicati come i responsabili per la mancanza di redditto, casa, accesso al welfare.

Author:

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *